Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Fioriture
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, ... 40, 41, 42  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecniche apistiche
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
masko77






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 42
Registrato: 30/12/09 11:37
Messaggi: 172
masko77 is offline 

Località: Colli euganei (PD) 19m s.l.m.
Interessi: apicoltura
Impiego: Analista Programmatore
Sito web: http://www.terradeiliv...


italy
MessaggioInviato: Lun Mar 29, 2010 10:38 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ok, dunque dovremmo valutare il periodo di aprile per capire quando inizierà la fioritura della robinia.....

Grazie.

_________________
Portaportese
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Seconda mano
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
sapiens






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 08/04/08 21:09
Messaggi: 4301
sapiens is offline 







NULL
MessaggioInviato: Mar Mar 30, 2010 12:02 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Comunque anche marzo ha la sua importanza!

Giàcche siamo sul discorso ecco qual'è stato l'anno più precoce in assoluto

Il 2007 (il 22 marzo ha fatto una brinata ma in effetti la stagione era avanti)

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Il 20 aprile c'era una situazione che di solito si ha il 8-10 maggio.

(infatti il primo fiore di kiwi femmina aperto si ebbe il 6 maggio invece del 20)

gulp

_________________
The bee revolution is terminated Sad.
.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Gioacchino






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 04/01/09 00:43
Messaggi: 1331
Gioacchino is offline 

Località: Palermo

Impiego: Studente
Sito web: http://www.aiam.info/


italy
MessaggioInviato: Mar Mar 30, 2010 1:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Qua in Sicilia, sabato, mentre andavo a prendere le regine, ho visto alcune piante di acacia in fiore.
_________________
ciao

Di Benedetto Gioacchino

Palermo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
claudio d








Registrato: 04/03/10 20:44
Messaggi: 228
claudio d is offline 

Località: FOLIGNANO ASCOLI PICENO
Interessi: APICOLTURA, NATURA
Impiego: OPERAIO METALMECCANICO


MessaggioInviato: Mar Mar 30, 2010 10:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

mannaggia!!
dove ho le api io non c'è robinia!!
ho le api a 800mt sapete se piantandole possono sopravivere a questa altitudine??
ho piantato una ventina di piantine prese in pianura ma fino ad ora non si vede niente a parte il fatto che stanno germogliando appena adesso le altre piante esistenti in loco!
beh speriamo bene!!
ciao a tutti!

_________________
W LA NATURA
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theflightofthebumblebee






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 03/06/09 01:38
Messaggi: 1898
theflightofthebumblebee is offline 



Impiego: Imp. Agricolo
Sito web: http://xoomer.virgilio...


NULL
MessaggioInviato: Mar Mar 30, 2010 10:44 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Claudio
Cito
<La Robinia pseudoacacia in Italia è presente dal livello del mare fino a circa 1000 m di quota nel centro nord e fino a 1600 m nel meridione>

E posso confermartelo, quì da me, in Toscana s'incontra fino a 1000 - 1500 m slm. Wink
E aggiungo che se la pianti adesso, che tra l'altro è ancora la stagione giusta, dopo tre o quattro anni avrai un bell'albero di 3 o 4 m, crescita superveloce, e decine di piantine e di polloni, tanto che tende ad essere infestante, scalzando le altre specie e occupando qualsiasi spazio libero.
Il legname non è eccezionale ma neanche da scartare, buono per palificazioni, un pò meno del Castagno, e discreto come legna da ardere, migliore del Castagno ma peggiore della Querce per capirsi.
Valore economico = medio
I fiori si possono mangiare, in frittate per esempio, ma solo quando ancora sono da sbocciare, dopo di che risultano un pò tossici.
Le api ci vanno al manicomio, anche della sua cugina Mimosa (Acacia dealbata) che però è meno resistente alle temperature sotto lo zero molto prolungaate, ma buona fino a 800 m slm. Smile

_________________
Arnie Melari e Coprifavi Trasparenti - Bumblebee

Marco tfotb
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
stefanoada






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 14/05/08 15:57
Messaggi: 3045
stefanoada is offline 

Località: monzuno(bo) 250slm
Interessi: orto-pollame vario-energie alternative in genere
Impiego: impiegato



italy
MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 3:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

l'acacio è come il maiale, non si butta nulla.

con il legno si fa legna da ardere, brucia molto bene, simile alla quercia, è più facile da sbroccare perchè meno ramificato, unica pecca, le spine.
una volta tagliato dal ceppo ricresce in 7-8 anni è di nuovo pronto al taglio
la forestale per tagliare acaci non rompe, anzi quasi quasi ringrazia

le foglie le do da mangiare ai conigli (che poi mi mangio io Smile

con i fiori si fa il milele e le frittelle

...e poi una nota poetica, le sere di maggio con gli acaci in fiore il profumo che c'è nell'aria è indescrivibile, inebriante, io e la mia morosa, le passiamo in giardino a riempirci i polmoni.....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
sapiens






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 08/04/08 21:09
Messaggi: 4301
sapiens is offline 







NULL
MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 7:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
le passiamo in giardino a riempirci i polmoni.....


Di cosa? boxxe

_________________
The bee revolution is terminated Sad.
.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theflightofthebumblebee






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 03/06/09 01:38
Messaggi: 1898
theflightofthebumblebee is offline 



Impiego: Imp. Agricolo
Sito web: http://xoomer.virgilio...


NULL
MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 8:38 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
Di cosa?

Già di cosa? :p; gulp manganellata

Citazione:
la forestale per tagliare acaci non rompe, anzi quasi quasi ringrazia

Ciao Stefano, è così perche, come dicevo, l'acacia è una infestante molto invadente.
Purtroppo, lei, più la tagli e più ricresce, l'unico modo di "tenerla a bada" è farla ingrossare ed invecchiare e aspettare che muoia(vita relativamente corta), ma se la tagli è inarrestabile.

l'acacia è "buona" da ardere ma la quercia è un'altra cosa, la differenza la fà la brace che caldo
Però per "noi" termocucinizzati và benissimo, io in genere la querce o il cerro un pò li vendo e acacie e castagni li brucio, oltre a farci pali e "costruzioni".
Purtroppo se carichi la termo o il camino la notte, d' Acacia o Castagno o altri, tipo frassini nociarelle faggi etc, il giorno dopo ci ritrovi poco, se invece metti querce li ritrovi ben forniti di brace.

Nel camino le migliori sono le ceppaie di querce con radici, interminabili.

Altra cosa sarebbe usare il carbone, allora anche il castagno sarebbe ottimo.

Il carbone con l'acacia non l'ho mai fatto e non sò come rende.

Chiaramente parlo di legna secca e della mia personale esperienza Wink
Ciao

Ps
Occhio ai fiori già aperti di acacia....

_________________
Arnie Melari e Coprifavi Trasparenti - Bumblebee

Marco tfotb
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
davidesv

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 39
Registrato: 02/04/08 11:51
Messaggi: 2154
davidesv is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Liguria
Interessi: apicoltura




italy
MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 8:51 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Stefano che poeta !
Io vorrei piantarne in modo da averne ancora di piu di quante c'ne sono , pero è inutile: ci pensano da sole a inseminarsi...è infestante da matti !

_________________
one spoon of honey a day keeps the doctor away
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email Skype
stefanoada






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 14/05/08 15:57
Messaggi: 3045
stefanoada is offline 

Località: monzuno(bo) 250slm
Interessi: orto-pollame vario-energie alternative in genere
Impiego: impiegato



italy
MessaggioInviato: Gio Apr 01, 2010 9:47 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

non ricordo dove ma leggevo che negli stati uniti danno dei contributi per il taglio dell'acacia.....pazzi Smile

circa quello che faccio in giardino le sere di maggio, con l'arome dei fiori, intorno al falò, suonando i bonghi.... :p;
bhè....omettiamo che è meglio

_________________
«Stay hungry, stay foolish» "Siate affamati, siate folli"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Renzo






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 04/07/08 17:13
Messaggi: 641
Renzo is offline 

Località: Ronchi Valsugana - Trento
Interessi: montagna, flauto traverso, apicoltura, piante officinali
Impiego: informatico free-lance



italy
MessaggioInviato: Gio Apr 01, 2010 9:55 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Poesia a parte, l'acacia e' una maledetta infestante, e velenosa.
Non fate l'esperienza di farvi entrare negli occhi segature fresche, non lo dimentichereste facilmente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
stefanoada






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 14/05/08 15:57
Messaggi: 3045
stefanoada is offline 

Località: monzuno(bo) 250slm
Interessi: orto-pollame vario-energie alternative in genere
Impiego: impiegato



italy
MessaggioInviato: Gio Apr 01, 2010 9:58 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao renzo, mi spieghi questa cosa della segatura, io ne taglio circa 100 qli annui , tutti con motosega e cavalletto, di segatura, la sera ne trovo anche in posti impensabili, però non mi è mai successo nulla Question
_________________
«Stay hungry, stay foolish» "Siate affamati, siate folli"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
admin site

Site Admin





Età: 42
Registrato: 28/03/08 18:46
Messaggi: 790
admin site is offline 

Località: bassa reggiana




MessaggioInviato: Gio Apr 01, 2010 10:20 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

stefanoada ha scritto:
non ricordo dove ma leggevo che negli stati uniti danno dei contributi per il taglio dell'acacia.....pazzi Smile



la chiamano anche la "Morte Nera" dato il colore tipico dei boschi in purezza d'Acacia.
Voi la definite una buona pianta a livello economico ma a livello ecologico è una disgrazia, fissa talmente tanto azoto nel terreno da rendere impossibile la crescita del sottobosco quindi non permette la vita alla fauna tipica ad esempio dei boschi di quercia o castagno

_________________
Le api volano!!!!! Ogni nostro errore si ripercuote su tutto il territorio, meglio non dimenticarlo mai.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Renzo






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 65
Registrato: 04/07/08 17:13
Messaggi: 641
Renzo is offline 

Località: Ronchi Valsugana - Trento
Interessi: montagna, flauto traverso, apicoltura, piante officinali
Impiego: informatico free-lance



italy
MessaggioInviato: Gio Apr 01, 2010 10:25 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Anni fa ho fatto l'esperienza di tagliare acacie ad un metro ed 80 con la motosega, perche' usavo i monconi rimanenti come recinto per i cavalli.
L'altezza critica mi ha fatto entrare segature negli occhi (magari era pure luna crescente), per per un paio di giorni non ci ho visto piu', tutto gonfio, poi e' passato.
Con operazioni normali non succede, a meno di posizioni acrobatiche con la motosega.
Anch'io taglio acacie ogni anno, ma e' una lotta persa in partenza, posso solo limitarle un po'.
Anche qui si usavano i grappoli di fiori impanati e fritti, ma non sapevo dovessero essere ancora chiusi.
L'unico vantaggio e' per l'apicoltura, qui le api sono immerse nelle acacie (e per questo i padani ci invadono ogni anno Mr. Green ).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
stefanoada






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 14/05/08 15:57
Messaggi: 3045
stefanoada is offline 

Località: monzuno(bo) 250slm
Interessi: orto-pollame vario-energie alternative in genere
Impiego: impiegato



italy
MessaggioInviato: Gio Apr 01, 2010 10:29 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

per conto mio non è una lotta il taglio dell'acacia, in quanto io non voglio contenerla, a me se cresce in fretta va più che bene, in quanto dopo 7-8 anni la ritaglio, con la quercia dovrei aspettare almeno 20 anni nelle sponde a sud e 25 in quelle a nord.

.....poi non penso che sia velenosa, ogni anno ai conigli do quintali di frasche piene di foglie e ne sono assolutamente ghiotti, non ho mai avute perdite, per pulire poi i pali dalla corteccia sono fantastici, lasciano il tronco liscio liscio

_________________
«Stay hungry, stay foolish» "Siate affamati, siate folli"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecniche apistiche Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, ... 40, 41, 42  Successivo
Pagina 2 di 42

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008