Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


pappa reale
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Prodotti dell'alveare
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
marcod.p.






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 14/12/12 17:40
Messaggi: 29
marcod.p. is offline 

Località: imperia

Impiego: infermiere



italy
MessaggioInviato: Mer Dic 03, 2014 8:22 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ciao a tutti,mi collegho a questo topic in quanto sarei interessato ad esperienze sulla produzione di pappa reale,se qualcuno di voi ha gia provato,con che risultati....volevo capire se in termini di tempo mi era fattibile.
grazie
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
marcod.p.






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 14/12/12 17:40
Messaggi: 29
marcod.p. is offline 

Località: imperia

Impiego: infermiere



italy
MessaggioInviato: Ven Dic 05, 2014 8:27 pm    Oggetto:  pappa reale
Descrizione: produzione
Rispondi citando

ciao a tutti, sarei interessato alla produzione di pappa reale,diciamo utilizzando una decina di arnie,volevo sapere se qualcuno di voi si e' buttato in questa impresa per avere informazioni!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
apepigna






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 16/06/09 18:57
Messaggi: 1801
apepigna is offline 

Località: udine
Interessi: falegnameria, fotografia, orto-frutticUltura, pallacanestro




NULL
MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2014 12:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

no, mai fatta
però il principio è quello della produzione di regine.
Ovvero:
- preparazione cupolini per il traslarvo delle larve di 1 o 2 (max) giorni di vita...
- dopo 72 h dal traslarvo rimozione della larva e aspirazione del prodotto pappa reale o con compressore da frigo autocostruito o con minicucchiaini...

ripetizione del procedimento

momento della produzione: quando c'è molta importazione oppure alimenti costantemente con sciroppo

_________________
gianluca
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Anonymous

















MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2014 1:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

apepigna ha scritto:
no, mai fatta
però il principio è quello della produzione di regine.
Ovvero:
- preparazione cupolini per il traslarvo delle larve di 1 o 2 (max) giorni di vita...
- dopo 72 h dal traslarvo rimozione della larva e aspirazione del prodotto pappa reale o con compressore da frigo autocostruito o con minicucchiaini...

ripetizione del procedimento

momento della produzione: quando c'è molta importazione oppure alimenti costantemente con sciroppo


e tuorli rossi di uovo maestrino
Torna in cima
marcod.p.






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 14/12/12 17:40
Messaggi: 29
marcod.p. is offline 

Località: imperia

Impiego: infermiere



italy
MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2014 7:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

grazie per le risposte,sul procedimento ho abbastanza le idee chiare,inoltre i nuclei li avrei proprio davanti ad un mio locale,comodo per effettuare traslarvi,sciroppo e quant'altro...
intanto qualcuno sa una media di pappa reale per innesto perche' ho letto un po di pareri contrastanti 200 mg..chi dice 40 mg (ovviamente dipende anche dalle regine )
ora facendo qualche conto...
200 mg ad innesto per supponiamo 20 innesti a stecca =4 gr di pappa reale
supponiamo che le stecche per telaino sono 4...(80 innesti)
il risultato e' di circa 15/16 gr di pappa reale a famiglia ogni tre giorni
Per cui per 10 famiglie sarebbero circa...
80 innesti per 10=800 innesti ogni tre giorni e circa 150 gr di pappa reale ogni 3 giorni
Certo una bella mole di lavoro da svolgere da una persona sola che tradotto in tempo (medio perche' dipende dalla manualita' ) ?? secondo voi i valori sono quelli che ho considerato?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
coldi






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 72
Registrato: 01/06/11 20:13
Messaggi: 21
coldi is offline 

Località: Volpiano
Interessi: apicoltura vela
Impiego: apicoltore



italy
MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2014 9:15 pm    Oggetto:  produrre Pappa reale
Descrizione:
Rispondi citando

salve, ho partecipato a uno stage sulla produzione della P R del COPAIT pressi Grosseto...
in breve, richiede attrezzatura specifica autocostruita, tipo alveari ristretti su sei telaini a due corpi sovrapposti con escludi e ingresso solo inferiore..
impegno quasi giornaliero montando una "catena continua" con innesti, prelievi, rimonta a calendario.
rese notevoli su sei sette mesi di produzione
cupolini copait e coglilarva cinesi ottimi
regine se possibile selezionate ad ok...
apparecchio succhiatore ricavato da ex mungitrice o pompa del vuoto per condizionatori (100 euro su e bay).
Dal prossimo anno destino 10 famiglie alla produzione.. vedrò che succede.
Saluti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
marcod.p.






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 14/12/12 17:40
Messaggi: 29
marcod.p. is offline 

Località: imperia

Impiego: infermiere



italy
MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2014 10:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao pensavo anche io di impiegare 10 arnie x la produzione di pappa reale utilizzando il sistema verticale,ovviamente richiede una presenza a giorni alterni,nel corso ti hanno detto di circa quante ore e la quantità di pappa reale ad innesto ?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
apepigna






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 16/06/09 18:57
Messaggi: 1801
apepigna is offline 

Località: udine
Interessi: falegnameria, fotografia, orto-frutticUltura, pallacanestro




NULL
MessaggioInviato: Ven Dic 12, 2014 10:36 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si, mi sembra di ricordare che numeri siano quelli... poi bisogna vedere la percentuale di successo del traslarvo... ma con un po' di pratica si sistema anche quella...

si, lo sbattimento (dei tuorli rossi) è notevole
però la soddisfazione finale non ha prezzo...

_________________
gianluca
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
ls4giovanni






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 05/01/13 08:41
Messaggi: 497
ls4giovanni is offline 

Località: proprio in mezzo tra CR - MN - PR - RE
Interessi: agricoli
Impiego: esodato



NULL
MessaggioInviato: Sab Dic 13, 2014 4:36 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

e se ti iscrivi a Copait ti danno, oltre alle informazioni, anche l'attrezzatura e sopratutto le regine. Che non sono esattamente le solite nostre. Sad Sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
marcod.p.






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 48
Registrato: 14/12/12 17:40
Messaggi: 29
marcod.p. is offline 

Località: imperia

Impiego: infermiere



italy
MessaggioInviato: Sab Dic 13, 2014 6:29 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si infatti pensavo di informarmi proprio alla copait e vedere se la cosa si riesce a mettere in pratica.
Grazie a tutti x le risposte!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Sab Dic 13, 2014 8:52 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

pUOI COMPrarle da Fiorito le regine, senza spendere centinaia di € per iscriverti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
boca






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 28/12/11 20:20
Messaggi: 464
boca is offline 

Località: Provincia di Varese
Interessi: Elettronica, Economia




hungary
MessaggioInviato: Lun Ago 03, 2015 2:42 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Lo sa qualcuno come regolano le api la quantità di pappa nelle celle?
Come fanno a misurare quanto è profondo?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 429
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Mar Ago 04, 2015 3:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Quello che so è che non lavorano sulla profondità, ma sul diametro.

Quantità e qualità sono funzione del numero di "nurses nutrici" disponibili e dell'età degli innesti (soprattutto la qualità).
Ma su base pratica, i quantitativi maggiori sia di pappa che di innesti accettati li hai nei periodi sciamatori.

Se trovo ti giro il doc sui diametri delle celle e pappa.

_________________
"Dicembre gelato, non va disprezzato."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
boca






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 28/12/11 20:20
Messaggi: 464
boca is offline 

Località: Provincia di Varese
Interessi: Elettronica, Economia




hungary
MessaggioInviato: Mar Ago 04, 2015 3:33 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

quindi giocando con la forma del cupolino si potrebbe influenzare la quantità della pappa in una cella?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 429
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Mar Ago 04, 2015 5:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Esiste il limite degli 8,3mm di diametro interno inferiore e 9mm superiore con profondità di 12mm oltre il quale diminuisce drasticamente la % d'accettazione del cupolino. Queste sono le dimensioni dei cupolini in plastica.
La quantità di pappa introdotta non aumenta così considerevolmente per via dell'aumento di diametro. Ma la qualità varia se ad esempio viene utilizzato il metodo del doppio traslarvo. Per avere più pappa possibile bisognerebbe conoscere l'età precisa della larva innestata perché è nel momento precedente la chiusura che si ha il picco di pappa contenuta nel cupolino. Senza contare le perdite durante l'estrazione per via delle quali può essere ingente la parte non estratta.
Io penso quindi che siano molteplici i fattori che influenzano la quantità estraibile. Importantissima è l'età della larva innestata. Secondo me se si riesce a giocare in modo da innestare larve giovanissime o meglio ancora, uova, si ottiene un quantitativo più vicino ai 300mg. Esistono a tal proposito dei telai fatti di cupolini in plastica, dove la regina depone direttamente le uova.

_________________
"Dicembre gelato, non va disprezzato."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Prodotti dell'alveare Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008