Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Miele di melata
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Prodotti dell'alveare
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Silvia Marchiol






Sesso: Sesso:Femmina
Età: 48
Registrato: 23/04/10 16:42
Messaggi: 2192
Silvia Marchiol is offline 

Località: Torino 488 m s.l.m.





NULL
MessaggioInviato: Gio Gen 23, 2014 11:50 am    Oggetto:  Miele di melata
Descrizione:
Rispondi citando

Questa pagina fornisce molti argomenti per valorizzare la melata

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Io ancora non vendo miele ma se avessi un banchetto al mercato mi metterei a dar via ciclostili con un messaggio tipo quello della pagina indicata:

MIELE DI MELATA
Fonte naturale di minerali con grande bio-disponibilità
L’importanza dei sali minerali nell’alimentazione è stata ampiamente dimostrata negli ultimi anni. Essi rientrano nella costituzione dei tessuti e rappresentano fattori essenziali per le funzioni biologiche e per l’accrescimento. Proprio perché vengono eliminati costantemente dal nostro organismo, vanno costantemente reintegrati.
Il miele di melata contiene sali minerali sia in forma di macronutrienti (calcio, magnesio, sodio, potassio), che oligoelementi essenziali (ferro, rame, cromo) con ruoli vitali, indispensabili per l’organismo.
La sua alta bio-disponibilità lo raccomanda come un alimento da introdurre nella dieta quotidiana. E’ un’ottima fonte di ferro, grazie all’alto contenuto di potassio, magnesio e manganese ad alto assorbimento è molto utile nelle situazioni di aumento del fabbisogno: in caso di disidratazione dovuta ad eccessiva sudorazione (ideale per tutti coloro che praticano attività sportiva), oppure nei casi di diarrea e vomito.
Per la sua composizione bilanciata il miele di melata è un ottimo integratore naturale di sali minerali e oligominerali. In sostituzione dei soliti integratori di sali minerali è possibile assumere uno o due cucchiai di Miele di Melata sciolti in mezzo litro d’acqua con l’aggiunta di mezzo limone.
Il miele è eccezionale contro i batteri, famoso per esempio il suo ruolo antisettico delle vie respiratorie, è un dolcificante naturale e leggero quindi adatto alle diete a basso impatto glicemico, è di supporto alla flora batterica intestinale perché contiene gli oligosaccaridi.
Grazie alla sua composizione ricca in polifenoli il miele di melata è un potente ricostituente naturale e fortificante.


Attn: non copiatelo "paro paro" perché ho già fatto io copia-incolla dalla pagina suddetta. Ritengo che la ripetizione delle parole "sali minerali" "naturale" "potassio" "magnesio" sia voluta ed operi a mo' di messaggio subliminale.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
sirio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 28/04/11 13:53
Messaggi: 3488
sirio is offline 

Località: alfianello BS
Interessi: oltre alle api la norcineria, la subaquea il buon cibo il buon bere e molto altro
Impiego: Apicoltore a tempo pieno



italy
MessaggioInviato: Gio Gen 23, 2014 1:16 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

azz. grande Silvia, una mano in più per far conoscere questo miele alla gente Very Happy
_________________
Cristiano Lancini

P.S. per qualsiasi commento del mio diario 2013
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
REMI






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 18/05/10 20:01
Messaggi: 733
REMI is offline 

Località: APPENNINO PARMENSE 200 m slm


Sito web: http://www.slideshare....


italy
MessaggioInviato: Gio Gen 23, 2014 10:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E' il mio preferito.
Il problema è che la gente si impressiona quando sà che la melata è frutto del metabolismo degli afidi.
Ma è proprio questa la sua ricchezza, essere frutto di un doppio metabolismo: prima degli afidi e poi delle api.
E apprezzattismo in Germania e nei Paesi nordici, mentre da noi và per la maggiore l'insulsa acacia

_________________
"Scaturisce dai ventri (delle api) un liquido dai diversi colori, in cui c’è guarigione per gli uomini." dal Corano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
sirio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 28/04/11 13:53
Messaggi: 3488
sirio is offline 

Località: alfianello BS
Interessi: oltre alle api la norcineria, la subaquea il buon cibo il buon bere e molto altro
Impiego: Apicoltore a tempo pieno



italy
MessaggioInviato: Ven Gen 24, 2014 3:19 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ANCHE A Mè PIACE MOLTO, io lo uso anche nel caffè, alla gente non devi dire che è frutto del metabolismo degli afidi, devi intortarli un pò su dandogli spiegazioni, limitate e vaghe, io seguendo un consiglio di kross, dico che gli afidi succhiano la linfa degli alberi lasciano sul tronco le sostanze più zuccherine, perchè non digeribili per loro e le apette le raccolgono e le trasformano, nel prodotto piu ricco di sali minerali dell'alveare Very Happy
_________________
Cristiano Lancini

P.S. per qualsiasi commento del mio diario 2013
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Kross






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 12/10/10 19:32
Messaggi: 1758
Kross is offline 

Località: Roero - Piemonte - 200/350 m slm





jamaica
MessaggioInviato: Ven Gen 24, 2014 6:39 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sì, io in genere dico che gli afidi assorbono la parte proteica della linfa e "scartano" la parte zuccherina, che viene poi raccolta dalle api (che è più o meno la spiegazione che c'è sul sito Mieliditalia).
A chi mi obietta che quello scarto sarebbe la cacca degli afidi, rispondo che "Sì, certo...se la vedi in questo modo, sappi che il miele è il vomito delle api. Regolati come vuoi.".
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ciuffo






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 17/06/10 14:06
Messaggi: 1868
ciuffo is offline 

Località: torre pellice





italy
MessaggioInviato: Ven Gen 24, 2014 8:36 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Kross e Sirio,due abili truffatori!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Kross






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 12/10/10 19:32
Messaggi: 1758
Kross is offline 

Località: Roero - Piemonte - 200/350 m slm





jamaica
MessaggioInviato: Ven Gen 24, 2014 9:33 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...eh no: i truffatori dicono cose non vere.
La nostra è solo padronanza dell'idioma.
frusta
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
stitch12020






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 03/02/13 16:50
Messaggi: 270
stitch12020 is offline 

Località: Frassino/Magliano Alfieri ( CN )
Interessi: acquariofilia/ giardinaggio




italy
MessaggioInviato: Ven Gen 24, 2014 10:50 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

nn vomito .. regurgito maestrino maestrino
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Kross






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 12/10/10 19:32
Messaggi: 1758
Kross is offline 

Località: Roero - Piemonte - 200/350 m slm





jamaica
MessaggioInviato: Ven Gen 24, 2014 11:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

No, no...proprio "vomito".
Il termine deve essere almeno impattante quanto "cacca", altrimenti il tizio non la capisce.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
stitch12020






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 03/02/13 16:50
Messaggi: 270
stitch12020 is offline 

Località: Frassino/Magliano Alfieri ( CN )
Interessi: acquariofilia/ giardinaggio




italy
MessaggioInviato: Dom Gen 26, 2014 12:06 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

mwahahahahahahahaha sei troppo forte .. nn dimenticare di dire che se lo vomitano a vicenda prima di metterlo nelle celle mwahahahahaha
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
brig






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 64
Registrato: 15/12/12 17:33
Messaggi: 23
brig is offline 

Località: Berbenno
Interessi: Gestione del verde - Api
Impiego: Pensionato



italy
MessaggioInviato: Dom Gen 26, 2014 9:35 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Azz……non mangio più miele Mr. Green
_________________
Brig
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sirio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 28/04/11 13:53
Messaggi: 3488
sirio is offline 

Località: alfianello BS
Interessi: oltre alle api la norcineria, la subaquea il buon cibo il buon bere e molto altro
Impiego: Apicoltore a tempo pieno



italy
MessaggioInviato: Dom Gen 26, 2014 10:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ciao brig, ma tu non dirmi che non lo sapevi malol malol malol
_________________
Cristiano Lancini

P.S. per qualsiasi commento del mio diario 2013
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
apecheronza








Registrato: 19/03/14 13:48
Messaggi: 32
apecheronza is offline 

Località: prov di Latina 500 m. slm





italy
MessaggioInviato: Mer Lug 16, 2014 12:14 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao, ma il periodo in cui le api raccolgono la melata quale è?
a me hanno detto che dopo che sfiorisce il castagno. dall'inizio di luglio a metà agosto. è vero? grazie.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
npR






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 38
Registrato: 25/10/13 14:25
Messaggi: 358
npR is offline 

Località: Salento





italy
MessaggioInviato: Mer Lug 16, 2014 10:28 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Buahahah! Peccato che per legge le diciture sopra non si possano riportare in etichetta, sarebbe divertente vedere l'effetto che fa un'etichetta che reca "Vomito d'api" o "Cacca di metcalfa"... malol
Per rispondere ad apecheronza: penso di sì, che il periodo di raccolta vada da luglio ai primi di settembre.
Invece, una domanda che vorrei fare io è: ma la melata si produce solo in presenza di "infestazioni" di metcalfa? Ci sono altri insetti che digeriscono linfa lasciando come scarto sostanze zuccherine sulle piante? Ci sono piante che "trasudano" naturalmente sostanze zuccherine che poi le api raccolgono per farne vomit... ehm, miele? Smile

_________________
Come l'ape raccoglie il succo dei fiori senza danneggiarne colore e profumo, così il saggio dimori nel mondo.
Siddhārtha Gautama Buddha, Versi della Legge, III sec. a.e.c. — con Antonio.

--
Riccardo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Mer Lug 16, 2014 1:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Certo che ci sono altri insetti, ad esempio pidocchi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Prodotti dell'alveare Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008