Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Diario Apistico di Nicola
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Diari Apistici -> Diario Apistico 2016
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
nicolaferrari






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 27
Registrato: 28/12/15 17:54
Messaggi: 95
nicolaferrari is offline 

Località: Parma 700m
Interessi: Apicoltura, Sport...
Impiego: Disoccupato



italy
MessaggioInviato: Sab Mar 05, 2016 1:32 pm    Oggetto:  Diario Apistico di Nicola
Descrizione: Appennino Parmense 700m
Rispondi citando

Ciao a tutti,

ho deciso di aprire un mio diario apistico per un semplice motivo: ho ancora tantissimo da imparare(sono solo 2 anni che sono nel mondo dell'apicoltura) e di conseguenza è probabile che durante la conduzione apistica possa commettere errori. Da questo diario spero possiate poi dirmi se sto facendo bene o male e cosa devo migliorare.

Ad oggi ho 19 casette situati in 2 apiari: uno composto da 3 arnie(che ho acquistato da un signore nel luglio scorso) distanti circa 20 minuti di macchina mentre le restanti sono vicino a casa mia.
Premetto che nei 2 anni precedenti ho sempre e solo fatto millefiori perchè sapevo di non avere ancora molta esperienza però da quest'anno vorrei ampliare la produzione non solo in termini di numero di arnie ma anche di varietà: acacia + millefiori.

METEO: ad oggi le massime arrivano a 11-12 gradi e le minime intorno allo 0°. Un settimana fa è nevicato(LoL). Dal prossimo venerdì dovrebbe esserci un rialzo delle temperature e forse la stagione apistica partirà.

SITUAZIONI ARNIE: tutte le arnie hanno covata opercolata e fresca in macchie medio-piccole su max 2-3 telai.
Analizzando il vassoio ho visto che le famiglie più forti stanno su 4,5-5 telai mentre nella media siamo su 3-3,5. Devo stare attento a 2-3 famiglie che sono deboli(sperando che tengano ancora qualche settimana).
Tutte hanno ancora candito.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
nicolaferrari






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 27
Registrato: 28/12/15 17:54
Messaggi: 95
nicolaferrari is offline 

Località: Parma 700m
Interessi: Apicoltura, Sport...
Impiego: Disoccupato



italy
MessaggioInviato: Mer Mar 09, 2016 8:50 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E niente la prossima settimana "volevo" iniziare a stimolare con lo sciroppo ma tra ieri e oggi...

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!




Sad Sad Sad


Albicocco in fiore + 2 prugne(molto bottinate dalle api) quasi in fiore...


E' venuta più neve ier-oggi che novembre-dicembre-gennaio-febbraio messe insieme.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
nicolaferrari






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 27
Registrato: 28/12/15 17:54
Messaggi: 95
nicolaferrari is offline 

Località: Parma 700m
Interessi: Apicoltura, Sport...
Impiego: Disoccupato



italy
MessaggioInviato: Ven Mar 18, 2016 6:29 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Prima vera giornata di primavera. Alleluia.

Temperature minime ancora basse(1-2 gradi) ma oggi si è arrivato per la prima volta a 15 gradi.
E per questo sono andato a ispezionare bene le casette dato che quest'anno per via del tempo(sì mite ma mai sopra i 10 gradi) non ero riuscito ancora a visitare(tranne un giorno a febbraio).

Le api coprono circa 4 telaini di media. Anche se poi tirando su per bene i telai non occupano il telaino da legno a legno.
Allora come covata siamo intorno ai 3 telai di media(c'è chi ne ha 4 chi 2); però sono ancora semplici rose di covata(non da legno a legno).
Importazione di polline ok.

Ho perso una casetta al 90% per via della regina morta. E la stessa casetta è stata saccheggiata. Pazienza.
Mentre un'altra casetta è molto debole, ho visto la regina e la covata è presente su un solo telaino. Speriamo riesca a resistere un paio di settimane e poi se le api lavorano come si deve la rinforzerò.
Ho iniziato a stimolare le casette che hanno finito il candito(circa 4-5 su 16 casette).

Domani vado nell'altro apiario dove ho solo 3 casette di cui 1 era molto debole. Speriamo sia ancora viva.

Come fioriture: solo il prunus in fiore(e molto bottinato stamattina). Il pesco dovrebbe partire tra qualche giorno, massimo 1 settimana. 0 tarassaco, qualche margherita e qualche fiore quà e là.


In generale mi aspettavo sciami un po' più sviluppati ma se penso a che mese è stato marzo allora dovrebbe essere nella norma.

Vediamo nelle prossime settimane se si daranno una mossa Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
nicolaferrari






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 27
Registrato: 28/12/15 17:54
Messaggi: 95
nicolaferrari is offline 

Località: Parma 700m
Interessi: Apicoltura, Sport...
Impiego: Disoccupato



italy
MessaggioInviato: Mer Mar 30, 2016 9:02 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ieri seconda visita stagionale

TEMPERATURE: si sono alzate sia le minime che le massime. Ora siamo di media tra i 7-8 gradi al mattino e 14-15 gradi il pomeriggio.

SITUAZIONE CASETTE: rispetto alla precedente visita i telai coperti di api è rimasto all'incirca invariato, nel senso che ho notato più api ma concentrate ancora sugli stessi telaini. Siamo sempre nella media di 4-4,5 telai d'api in media.
Come covata ho notato un aumento nell'ampiezza della rosa sullo stesso telaino. Siamo come media su 3 di covata.
Ho stimolato nelle settimane precedenti tutte le casette con circa 1 litro, 1 litro e mezzo di sciroppo 1:1(a depressione). Ieri controllando l'hanno finito quasi tutte le casette.
Ho rinforzato una casetta che è su un solo telaino(regina presente) inserendo un telaio di covata coperto di api spruzzando acqua-zucchero-vino bianco. Speriamo riesca a riprendersi.

FIORITURE: Il prunus ormai sta finendo, è partito il pesco. Per il resto il tarassaco si fa attendere, per il ciliegio ci vorranno almeno 10 giorni buoni, se non di più.

OPINIONE PERSONALE: tranne 5-6 casette, le altre mi sembrano facciano fatiche a ingranare. Cioè avendole invernate su 8-9 telai(e con le scorte abbondanti) pensavo a una ripresa primaverile più veloce e invece stanno progredendo piano. Forse sono un po' ansioso Very Happy (anche vedendo le foto su internet di casette strapiene di api).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
nicolaferrari






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 27
Registrato: 28/12/15 17:54
Messaggi: 95
nicolaferrari is offline 

Località: Parma 700m
Interessi: Apicoltura, Sport...
Impiego: Disoccupato



italy
MessaggioInviato: Ven Apr 08, 2016 8:36 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

3 giorni fa ho fatto visita al mio 2° apiario(formato da 3 famiglie). E' il primo anno che ho questo apiario(distante 10km circa da quello "principale).

Ebbene c'è una differenza incredibile. 2 delle 3 famiglie sono su 7 telaini di covata(da legno a legno), stanno importando tanto polline. Una famiglia invece, che davo per spacciata(perchè c'era la regina ma con un pugno di api), dopo averla rinforzata nella settimane precedenti si sta riprendendo alla grande(ora su 2 t di covata).

Mai avrei pensato che ci fosse così tanta differenza tra 2 apiari relativamente non molto distanti. Si vede che il clima influisce tanto.
P.S. Per inciso nella scorsa visita all'apiario principale i telai di covata erano in media tra i 4 e i 5(ma non da legno a legno!)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
nicolaferrari






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 27
Registrato: 28/12/15 17:54
Messaggi: 95
nicolaferrari is offline 

Località: Parma 700m
Interessi: Apicoltura, Sport...
Impiego: Disoccupato



italy
MessaggioInviato: Gio Apr 14, 2016 8:42 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

2 giorni fa ho visitato entrambi gli apiari.

SITUAZIONE CASETTE
Nell'apiario principale(15 casette) pian piano stanno aumentando il loro volume.
Le api occupano mediamente circa 7 telaini e la covata è presente in media tra i 5 e i 6 telai.
Ho 2-3 famiglie uscite dall'inverno deboli che hanno bisogno del loro tempo(sono su 3-4 telai, non di più).
Ancora niente cupolini o celle reali. Pure di fuchi se ne vedono ancora pochi.

Nell'altro apiario(3 casette) invece una famiglia mi ha fregato ed è sciamata. Molto probabilmente nella precedente visita mi sarà scappato qualche cupolino e addio sciamatura artificiale. In quella famiglia ho lasciato una c.r.
Nell'altra famiglia invece ho trovato qualche cupolino con uovo che ho tolto. Vedrò poi alla prossima visita se farci nuclei o qualcos'altro.
La terza famiglia, quella che 1 mese fa aveva un pugno d'api si sta riprendendo alla grande. Ora è su 5 telai.

FIORITURE: Il ciliegio è partito verso il 6-7 aprile ed è ancora in fiore. C'è il pero, il tarassaco a volontà.

OPINIONI: beh devo dire che sono un po' spaventato dal fatto che le famiglie mi sciamino. O meglio, che sciamino e io non le veda. Spero di riuscire a controllarle bene e farci qualche S.A.
Vedo che non sarà facile.




Acacia
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



Ciliegio
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



Pero
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
nicolaferrari






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 27
Registrato: 28/12/15 17:54
Messaggi: 95
nicolaferrari is offline 

Località: Parma 700m
Interessi: Apicoltura, Sport...
Impiego: Disoccupato



italy
MessaggioInviato: Lun Mag 16, 2016 8:14 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Allora è un mesetto che nn aggiorno il diario. Laughing


SITUAZIONE CASETTE:
Nell'apiario principale ormai le casse forti si sono stabilizzate su 8 telai di covata. Le poche casse deboli si stanno riprendendo molto bene e punto a farci del miele per il post-acacia.
Ho iniziato a mettere i melari a partire dal 17-18 aprile sulle famiglie forti e devo dire che stanno già iniziando a riempirli.
Ho proceduto a fare diverse S.A. sulle famiglie che volevano sciamare(dopo aver fatto 2-3 giri di scellamento). Una cassa forte dopo aver fatto S.A. mi è sciamata perchè mi sono dimenticato qualche cella supplettiva. Pazienza, l'inesperienza si paga all'inizio.

Nel 2° apiario delle 3 famiglie forti, 2 mi sono sciamate mentre quella più debole si è ripresa alla grande e ho messo il melario.

FIORITURE: nell'apiario secondario sta iniziando proprio ora l'acacia(il tempo, dopo una settimana pessima, dovrebbe migliorare) mentre nell'apiario principale ci vorrà ancora una settimana minimo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Diari Apistici -> Diario Apistico 2016 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008