Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Produrre api tolleranti alla varroa
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Avversità delle api
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
iezzi






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 28/08/12 12:28
Messaggi: 407
iezzi is offline 

Località: Roma


Sito web: http://www.apicolturai...


italy
MessaggioInviato: Lun Apr 07, 2014 6:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Great!

Si parte ora per preparare la prossima stagione.

Suggerimenti per il nome del progetto!? Smile

_________________
Per consigli o domande sulle mie attività apistiche postate
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
pxp






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 09/10/13 21:28
Messaggi: 31
pxp is offline 

Località: Colline Moreniche del Garda, Lombardia
Interessi: tecnologia,fotografia,trekking
Impiego: imprenditore agricolo



italy
MessaggioInviato: Lun Apr 07, 2014 10:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vero che siamo impegnati e la fioritura dell'acacia è alle porte. Pero' vorrei dirvi che non bisogna rimandare tutto alla prossima stagione. Qualche cosa si puo' fare ancora da quest'anno. Io per esempio tra qualche settimana, durante l'esplosione dell' acacia, volevo provare il metodo di analisi Dott. Harbo. Metodo seguito da un apicoltore del nord Europa. Semplice e pratico.
Non mi sembra che nessuno abbia mai parlato qui di questo metodo. Bisogna aprire la covata dei fuchi e con Santa pazienza individuare le varroe maschi e femmine. E' noto che all'inizio della stagione la covata maschile funziona da "trappola" per la varroa. Scelgono i maschi e poi da li la colonia varroa ha quell'implosione stagionale nota. Semplifico ma l'analisi su diverse famiglie scelte in precedenza per, produzione , scorte, trattamenti, svernamento etc.etc fa si trovino quelle con gli allelli adatte per la resistenza alla varroa.
Semplice ? Macchè questo è solo l'inizio. Ecco perchè questo lo si dovrebbe fare già da quest'anno. Io ne scelgo dieci ? La prossima primavera avro capito di quelle dieci dopo lo svernamento quali saranno (per esempio tre) da cui partire per fare Is. Iezzi metti in piedi il forum che non ci vuole tanto tempo questo è urgente. Il nome ? Come hanno fatto gli altri gruppi in Europa, per esempio, allevatorivshitalia o semplicementi apivshitalia. Vogliamo usare il nostro brand conosciuto worldwide e fare "invidia"? ligusticavshitalia.org
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
iezzi






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 28/08/12 12:28
Messaggi: 407
iezzi is offline 

Località: Roma


Sito web: http://www.apicolturai...


italy
MessaggioInviato: Lun Apr 07, 2014 11:49 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao @pxp,

se non si è capito, la mia risposta ad ApiBio voleva dire che bisogna partire subito se si vuole iniziare bene la prossima stagione.

A proposito @ApiBio

Citazione:
... Penso che sarebbe bello organizzare qualche cosa ma…… la stagione apistica è già iniziata, siamo nel pre-acacia e tutti gli apicoltori sono in fermento.
Ritengo che si potrebbe cogliere l’occasione per organizzarsi con calma e grazie alle idee di molti si potrebbe realizzare un gruppo di lavoro comune efficiente che...... potrebbe partire il prossimo anno ...


Non capisco perchè ormai è troppo tardi, sai benissimo che la stagione migliore per le regine è dopo l'acacia. Ovvio la pre selezione si fa l'anno prossimo ma se non hai le figlie invernate che ti selezioni!?

Inoltre non mi sembra che ci siano molte idee e molti partecipanti, siamo 4/5 che la pensano allo stesso modo almeno per gli obiettivi di selzione.

Non è che ti ha contattato Aspromiele e ti ha offerto un milione di euro per la tua regina Very Happy

P.S. Controlla, che il mio amico dove ho preso le api, questo weekend si lamentava perché gli avevano sostituito le sue madri bianche.

Non penserai miche che la tua madre resiste ad un'altra primavera. Smile

_________________
Per consigli o domande sulle mie attività apistiche postate
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
giancarlo50






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 14/09/12 12:35
Messaggi: 304
giancarlo50 is offline 

Località: Teramo
Interessi: Apicoltura




italy
MessaggioInviato: Mer Apr 09, 2014 12:08 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

apibio ha scritto:

Penso che sarebbe bello organizzare qualche cosa ma…… la stagione apistica è già iniziata, siamo nel pre-acacia e tutti gli apicoltori sono in fermento.
Ritengo che si potrebbe cogliere l’occasione per organizzarsi con calma e grazie alle idee di molti si potrebbe realizzare un gruppo di lavoro comune efficiente che...... potrebbe partire il prossimo anno.
Saluti Apibio


"AUTOGOL"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Fabrizio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 29/10/08 07:52
Messaggi: 1008
Fabrizio is offline 

Località: Dronero (CN) mt.622 slm.


Sito web: http://www.fabriziofio...


italy
MessaggioInviato: Mer Apr 09, 2014 8:52 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ha ragione Iezzi .

Se volgiamo partire e provare , bisogna già da quest'anno trovare i "ceppi" ( ovvero il migliore "materiale" che troviamo in giro per non partire proprio da zero. Non è importante che sia resistente al 100% , però se c'è ovviamente è meglio ) ed incrociarli . E' un carattere molto impegnativo , non credo sia uno scherzo fissarlo . Anzi a dirla tutta penso sia molto difficile . Però provarci è molto stimolante .
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
apibio








Registrato: 16/01/10 14:17
Messaggi: 487
apibio is offline 

Località: Verona
Interessi: Apicoltura

Sito web: http://www.apibio.it


NULL
MessaggioInviato: Mer Apr 09, 2014 1:58 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

iezzi ha scritto:
Non è che ti ha contattato Aspromiele e ti ha offerto un milione di euro per la tua regina Very Happy Non penserai miche che la tua madre resiste ad un'altra primavera. Smile


Ciao iezzi......sicuramente il progetto può partire anche ora...... io è dal 2008 che non tratto quindi non è che devo iniziare domani!!!

per quello che riguarda aspromiele.........mmm mi hai dato una buona idea!!!! pazzo

Dal 2009 collaboro con un amico e gestiamo una ventina di alveari a testa per hobby.

avere un alveare che passa l'inverno senza trattamenti non è impossibile..... ma molte famiglie ci tirano le cuoia specialmente partendo da telaini di famiglie non trattate!!!

Avere una regina che passa 2 inverni è decisamente una buana cosa e non facilissima da ottenere!!!!

Avere una regina che passa 3 inverni è un evento estremamente raro... ci è capitato solo 2 volte!!!! una a me ed ora una a lui!

4 inverni senza un trattamento..... mai successo!!!!

Ora visto lo spirito con cui lavoriamo io mi faccio le regine che mi servono ed il mio amico pure...... è un peccato fare solo poche regine da una madre che è vissuta 3 anni senza trattamenti!

La regina che è campata 3 anni non è la mia ma la sua......( se no l' avrei gai venduta ad aspromiele!!!) gli ho accennato all'idea del gruppo di selezione e sembra interessato.

la mia proposta era appunto quella di cederla a chi fa regine ......in cambio non di denaro ma di un certo numero delle sue figlie..... con cui continuare la selezione. ovviamente si spera che l'allevatore ne facesse molte di regine x provarle, venderle o cederle.

Premesso che il mio amico sembra favorevole non ho la conferma assoluta. Ho già chiesto a Fabrizio se fosse interessato alla cosa........ ma non ha ancora visto il mio messaggio privato e risposto. FABRIZIO SE CI SEI BATTI UN COLPO!!!!!

in effetti buttare via una stagione è un autogol e proprio per questo la mia volontà sarebbe quello di cederla quest'anno ed iniziare la distribuzione..... capisco anche che non si può improvvisare dall'oggi al domani un certo tempo è necessario.

comunque si può partire.... organizzarsi e perfezionarsi in corso d'opera!




saluti Apibio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
iezzi






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 28/08/12 12:28
Messaggi: 407
iezzi is offline 

Località: Roma


Sito web: http://www.apicolturai...


italy
MessaggioInviato: Mer Apr 09, 2014 2:42 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ok @ApiBio

Per @zzzzz, che mi ha scritto in privato nel momento del cash della paittaforma mastertopforum, di la tuo.

Non ho problemi a mandarti 10 delle mie figlie, appena ne avrò di feconde.

Dai dai che si parte Smile

Aiutatemi a dare un nome semplice per tutti VSH mi sembra troppo complicato.

_________________
Per consigli o domande sulle mie attività apistiche postate
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
sirio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 28/04/11 13:53
Messaggi: 3488
sirio is offline 

Località: alfianello BS
Interessi: oltre alle api la norcineria, la subaquea il buon cibo il buon bere e molto altro
Impiego: Apicoltore a tempo pieno



italy
MessaggioInviato: Mer Apr 09, 2014 2:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

superligustica malol malol malol guardate se riesco a trovare una postazione dove piazzare 5/6 casse mi aggrego anch'io Smile
_________________
Cristiano Lancini

P.S. per qualsiasi commento del mio diario 2013
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Fabrizio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 29/10/08 07:52
Messaggi: 1008
Fabrizio is offline 

Località: Dronero (CN) mt.622 slm.


Sito web: http://www.fabriziofio...


italy
MessaggioInviato: Mer Apr 09, 2014 8:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ciao Apibio

solo ora ho visto il messaggio provato . Stamattina non l'ho visto e non ho ricevuto la consueta notifica . Bohh , alle volte mi capita .

Ti rispondo in privato , ma ti posso dire che sono interessato . Dammi solo un attimo che qui è fiorito il ciliegio e tutti sembrano impazziti ( api ed apicoltori ) Very Happy Very Happy


Fabrizio


Ps: io non so se qui ho ancora ligustica ..... la " base " di sicuro , poi chi lo sa......
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
iezzi






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 28/08/12 12:28
Messaggi: 407
iezzi is offline 

Località: Roma


Sito web: http://www.apicolturai...


italy
MessaggioInviato: Mer Apr 09, 2014 11:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La razza è sicuramente uno degli aspetti più delicati dal punto di vista politico , un po' meno da quello pratico.

Sappiamo tutti che in giro non si sa che roba ci sia.
Il Cra-Api non ha i riferimenti per la ligustica pura.
Ci sono stati sempre pochi allevatori che hanno distribuito migliaia di regine dichiarate Ligustiche.
Gli apicoltori più grossi usano solo buckfast
E la sicula e la carnica non sono api che si sono insediate da tempo nelle nostre zone di confine !?

Non credo che all'inizio si possa andare per il sottile, il contesto non ce lo permette. Ognuno di noi si affiderà alla professionalità di ciascun selezionatore che in base al contesto cercherà di prendere Ligustiche, sicule o carniche e se poi si sono incrociate con buckfast pazienza.

Una volta raggiunto l'obiettivo principale, la seconda fase del progetto potrebbe essere di mandare nelle varie zone d'italia maschi e vergini tolleranti per cercare di selezionare api adatte alla zona.

In definitiva non credo che debbano essere messi limiti sulle razze ed escludere a priori incroci fra esse.

_________________
Per consigli o domande sulle mie attività apistiche postate
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
iezzi






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 28/08/12 12:28
Messaggi: 407
iezzi is offline 

Località: Roma


Sito web: http://www.apicolturai...


italy
MessaggioInviato: Mer Apr 09, 2014 11:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

sirio ha scritto:
superligustica malol malol malol guardate se riesco a trovare una postazione dove piazzare 5/6 casse mi aggrego anch'io Smile


Benvenuto a bordo Smile

_________________
Per consigli o domande sulle mie attività apistiche postate
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
apibio








Registrato: 16/01/10 14:17
Messaggi: 487
apibio is offline 

Località: Verona
Interessi: Apicoltura

Sito web: http://www.apibio.it


NULL
MessaggioInviato: Gio Apr 10, 2014 7:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

iezzi ha scritto:
La razza è sicuramente uno degli aspetti più delicati dal punto di vista politico , un po' meno da quello pratico.

Gli apicoltori più grossi usano solo buckfast
E la sicula e la carnica non sono api che si sono insediate da tempo nelle nostre zone di confine !?

Non credo che all'inizio si possa andare per il sottile, il contesto non ce lo permette. Ognuno di noi si affiderà alla professionalità di ciascun selezionatore che in base al contesto cercherà di prendere Ligustiche, sicule o carniche e se poi si sono incrociate con buckfast pazienza.


In definitiva non credo che debbano essere messi limiti sulle razze ed escludere a priori incroci fra esse.


Iezzi mi piaci perché spesso leggendo te vedo il mio passato..... nel senso che quando tu ne pensi una..... io la boiata l'ho gia fatta!!! great

LASCIA STARE LA SICULA!!! ne ho una in apiario e anche le figlie ibridate......ti dico solo che le cambio tutte al più presto...... sono cosi aggressive che dalla visiera non vedo nulla perché ho una nuvola di api che vuole pungermi..... e hanno punto la mia compagna che stava a 30 metri passeggiando.....

ma se vuoi provare l'ebrezza... magari te le mando
Very Happy Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
iezzi






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 28/08/12 12:28
Messaggi: 407
iezzi is offline 

Località: Roma


Sito web: http://www.apicolturai...


italy
MessaggioInviato: Gio Apr 10, 2014 8:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

No no io sono affezionato alla mia cara Ligustica e non la cambio, anche perchè i cinesi usano quella per fare la pappa.

Ho fatto quel discorso perchè comunque un selezionatore può sentirsi libero di fare le sue scelte.

_________________
Per consigli o domande sulle mie attività apistiche postate
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Dom Apr 27, 2014 10:06 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao,
vorrei sapere riguardo quelle famiglie che sono sopravvissute alla varroa, se erano produttive o no, perché mi avevano detto di un francese che ha api che non muoiono, ma che non producono nemmeno.
Altri che conosco dicono di non trattare, ma sono api molto aggressive e con tendenza a sciamare.
X me si deve selezionare ape si tollerante, ma deve anche essere produttiva, docile, con scarsa tendenza alla sciamatura.
Se non produttiva va bene solo x chi anziché un cane o un gatto vuole un alveare da compagnia.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
apibio








Registrato: 16/01/10 14:17
Messaggi: 487
apibio is offline 

Località: Verona
Interessi: Apicoltura

Sito web: http://www.apibio.it


NULL
MessaggioInviato: Dom Apr 27, 2014 10:36 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

molto spesso le famiglie che sopravvivono escono dall'inverno più deboli, si sviluppano dopo e spesso lentamente...... sono al top a giugno-luglio.

Sicuramente producono meno. Come dici tu va bene x fare miele per l'autoconsumo... non per lucro..... a meno che uno non punti sulla produzione di regine.


Ultima modifica di apibio il Dom Apr 27, 2014 1:48 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Avversità delle api Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Pagina 5 di 6

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008