Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Locale di smelatura
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Normativa
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
cris1






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 09/04/12 19:12
Messaggi: 504
cris1 is offline 

Località: montelabbate (pu)
Interessi: apicoltura,orto,animali da cortile
Impiego: impiegato



italy
MessaggioInviato: Gio Ago 22, 2013 10:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A suo tempo quando sono andato all'asur a denunciare le api hanno voluto sapere dove avrei smielato e ho fornito l'indirizzo di casa dicendo di farlo in cucina.
Visto i volumi ridotti e che l'asur è informata potrei etichettare il miele che invasetto?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Kross






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 12/10/10 19:32
Messaggi: 1758
Kross is offline 

Località: Roero - Piemonte - 200/350 m slm





jamaica
MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 12:54 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per etichettarlo, puoi etichettarlo...però poi lo devi regalare.
Non puoi venderlo senza partita Iva e laboratorio.
...intendo dire venderlo regolarmente, perlomeno.

(...ma l'asur sarebbe l'Asl?)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
stitch12020






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 03/02/13 16:50
Messaggi: 270
stitch12020 is offline 

Località: Frassino/Magliano Alfieri ( CN )
Interessi: acquariofilia/ giardinaggio




italy
MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 1:51 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

mmm etichettare devi cmq seguire le norme in vigenza .. e poi all asur /asl o altre enti .. l etichettatura significa pure vendita .. fanno in fretta a fare scorciatoie .. poi non so ..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cris1






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 09/04/12 19:12
Messaggi: 504
cris1 is offline 

Località: montelabbate (pu)
Interessi: apicoltura,orto,animali da cortile
Impiego: impiegato



italy
MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 2:47 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Kross asur=asl
In caso aprissi partita iva il laboratorio può essere sostituito dalla cucina di casa visto che smielo un paio di giorni all'anno?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Kross






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 12/10/10 19:32
Messaggi: 1758
Kross is offline 

Località: Roero - Piemonte - 200/350 m slm





jamaica
MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 2:55 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Se non erro, negli ultimi anni il concetto di "locale temporaneo per la smielatura" ha preso diverse interpretazioni, che vanno da regione a regione.
Qui in Piemonte, ad esempio, mi pare che sia un discorso che non esiste più, nel senso che la richiesta di autorizzazione temporanea per la smielatura è una cosa che proprio non si può più fare.
Prendi con le molle quanto ti dico, perchè non è un discorso al quale mi sia mai interessato più di tanto: secondo me, potresti rivolgerti all'associazione apistica a te più vicina (o, in mancanza, direttamente all'Asl) per fugare ogni dubbio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cris1






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 09/04/12 19:12
Messaggi: 504
cris1 is offline 

Località: montelabbate (pu)
Interessi: apicoltura,orto,animali da cortile
Impiego: impiegato



italy
MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 3:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Infatti penso proprio di rivolgermi alla fonte perchè tra interpretazioni varie vuoi mai....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
caesar






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 32
Registrato: 30/04/10 14:26
Messaggi: 1127
caesar is offline 

Località: Borgosesia

Impiego: Ingegnere
Sito web: http://arlezze.altervi...


italy
MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 3:13 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

potete sempre far smielare da terzi i melari per poi vendere il miele... (ovviamente hanno laboratorio a norme)

qui da me c' è uno che smiela a 5€ al melario.... ci può stare..

fate smielare il miele che volete vendere in regola e il resto ve lo smielate per voi a casa vostra..........

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
cris1






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 09/04/12 19:12
Messaggi: 504
cris1 is offline 

Località: montelabbate (pu)
Interessi: apicoltura,orto,animali da cortile
Impiego: impiegato



italy
MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 11:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Da me si parla di 1 € al kg ma te lo invasettano pure, ma poi visto che parliamo sempre di piccole quantità ti tornerà il tuo miele?
Poi se non riesci a riempire il loro smielatore che immagino abbastanza grande i tuoi telaini vengono a contatto con telaini e miele di altri con tutti i discorsi sanitari che facciamo.
L'ideale sarebbe trovare il locale per la mezza giornata che ti serve, ti sbatti un pò e ti porti dietro la tua attrezzatura e lavori il tuo miele.
Comunque 5€ a melario mi sembra buono per evitare tanti sbattimenti ma ho sempre riserve di natura sanitaria.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 429
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Dom Gen 12, 2014 11:35 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Buongiorno a tutti!
Volevo chiedere se qualcuno riesce dirmi cosa comporta a livello catastale, l'adibire un locale dell'abitazione a locale smielatura.
Grazie


Ultima modifica di aperitivato il Lun Gen 13, 2014 10:35 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
albe86






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 33
Registrato: 25/08/11 18:37
Messaggi: 115
albe86 is offline 

Località: corbetta
Interessi: orticoltura, avicoli e api
Impiego: semi occupato



italy
MessaggioInviato: Dom Gen 12, 2014 5:50 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao aperitivato,
dipende cosa intendi, se intendi farti autorizzare un locale dell'abitazione come laboratorio di smelatura temporaneo non cambia niente a livello catastale.
se invece in un locale intendi creare un laboratorio che serva solo a quello scopo probabilmente sara una categoria C3 ma questo solo dopo pratica in comune e pratica in catasto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 429
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Lun Gen 13, 2014 10:44 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie albe86.
Intendevo ciò che tu indichi come seconda ipotesi.
Sto realizzando un laboratorio polifunzionale.
Quindi, insomma, vediamo...
Comunque è esagerato il carico normativo col quale ci si deve scontrare... Senza pensare poi al fatto che la legge, dal punto di vista sanitario ti dice"fai come meglio credi commisuratamente alla tua attività".
Bel concetto. Apparentemente avanzato, peccato solo per l'ampio ginepraio interpretativo al quale si presta...
Poi trovi pizzerie aperte in locali di 15mq... E dalle mie parti succede. O cinesi dei quali non parlerò qui... Vabbè, scusate lo sfogo un po' OT...

_________________
"Dicembre gelato, non va disprezzato."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
ls4giovanni






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 05/01/13 08:41
Messaggi: 497
ls4giovanni is offline 

Località: proprio in mezzo tra CR - MN - PR - RE
Interessi: agricoli
Impiego: esodato



NULL
MessaggioInviato: Lun Gen 13, 2014 5:58 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

caesar ha scritto:

qui da me c' è uno che smiela a 5€ al melario.... ci può stare..



Buono, rende + che produrre il miele e non c'è nemmeno la varroa che rompe i zebedei. Rolling Eyes Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
ls4giovanni






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 68
Registrato: 05/01/13 08:41
Messaggi: 497
ls4giovanni is offline 

Località: proprio in mezzo tra CR - MN - PR - RE
Interessi: agricoli
Impiego: esodato



NULL
MessaggioInviato: Lun Gen 13, 2014 6:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

aperitivato ha scritto:
"fai come meglio credi commisuratamente alla tua attività".
Bel concetto. Apparentemente avanzato, peccato solo per l'ampio ginepraio interpretativo al quale si presta...
.


Purtroppo a seguire la legge dice anche che tu hai tutte le responsabilità di ogni genere e tipo. E la differenza tra noi e un cinese forse stà nel fatto che il secondo potrebbe non avere nulla da perdere. Non esiste o è come se non esistesse. E' riciclabile visto che non muore mai. E mal che vada ritorna in Cina o semplicemente si fa fare un nuovo documento di immigrazione . Nel caso di laboratori polifunzionali dove si produce o si può produrre alimento anche deperibile l'HACCP è veramente tosto da fare e da rispettare. Quindi + indichi una polifunzionalità + ti assoggetti alla responsabilità e alla procedura dell'alimento + delicato e + sensibile dal punto di vista igienico alimentare. Credo che, salvo non si vogliano produrre 100 yogurt e 1 vasetto di miele, valga la pena strutturare il laboratorio per il miele e derivati (essendo il miele un prodotto zuccherino saturo e quindi un conservante l'HACCP è abbastanza abbordabile) . Dopo se strutturalmente i prodotti diversi risultano la maggioranza, adeguare. Partire con un polifunzionale con l'ipotesi di fare altro oltre alla certezza di fare miele mi pare poco conveniente da ogni punto di vista. ( ho avuto per anni un caseificio (certificato anche ISO) con tutte le rogne conseguenti e sono passato dalla vecchia normativa che incardinava la responsabilità sui veterinari alla nuova che la sposta sul gestore). Purtroppo viviamo in una paese dove le regole servono a scaricare le colpe e non a risolvere le questioni. Mad Mad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
stitch12020






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 03/02/13 16:50
Messaggi: 270
stitch12020 is offline 

Località: Frassino/Magliano Alfieri ( CN )
Interessi: acquariofilia/ giardinaggio




italy
MessaggioInviato: Lun Gen 13, 2014 7:17 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

mm per solo miele l haccp nn e obbligatorio serve " solo " un manuale di buona prassi in quanto il miele e considerato prodooto primario .. ...

poi concordo che per polifunzionalita ti servira un haccp tosto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 429
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Lun Gen 13, 2014 10:07 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Già!
Per quello che faccio ho bisogno per forza di un laboratorio polifunzionale. Nel mio caso è il miele che è arrivato successivamente, correttamente come dite chi fa solo miele potrebbe rimanere già avvantaggiato dovendo solo adempiere al manuale di buone prassi.
Però, se permettete, a parer mio non vedo tanto un problema il redigere, l'adeguarsi o il rispettare l'HACCP che è un concetto prevalentemente di buon senso.
Il problema è l'interpretazione che ciascun tecnico ASL formula alla legge (ed al proprio manuale), la quale è una variabile non calcolabile. (Avendo lavorato nel mondo dell'HACCP in passato posso dire che il meccanismo di vigilanza e sanzione è balordo... non tanto l'operato del produttore).

Ciao!!!


Ultima modifica di aperitivato il Lun Gen 13, 2014 10:39 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Normativa Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008