Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Progetto di Selezione - Ligustica -
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 46, 47, 48  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecniche apistiche
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Anonymous

















MessaggioInviato: Sab Ago 23, 2014 2:51 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

certo è che se ci fossero buone ligustiche sarei felice di lavorare solo con quelle.

Ma sei sicuro che non ce ne siano ? In Italia gli allevatori di Ligustica sono tanti, al di là dell'ecotipo emiliano.... Perchè non provare ad acquistare da allevatori italiani di Ligustica ?
Torna in cima
giancarlo50






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 14/09/12 12:35
Messaggi: 304
giancarlo50 is offline 

Località: Teramo
Interessi: Apicoltura




italy
MessaggioInviato: Sab Ago 23, 2014 3:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Samir, ci hai fatto una breve sintesi della situazione del tuo territorio da brividi, una situazione forse così compromessa difficilmente da risanare, comunque hai espresso un desiderio che nel caso trovassi un ceppo buono di Ligustica non avresti esitazione ad allevarla su tutti i tuoi alveari.
“ tuttavia qualcosa si può sempre fare!”
Mi è piaciuta molto questa tua frase perché con della buona volontà e un’organizzazione di gruppo si può fare qualcosa.
“In provincia non esistono allevatori con ceppi locali quindi uno cerca di qua e di la e prova un po di tutto!”
Sicuramente qualche apicoltore non professionista, di quelli che non hanno mai acquistato regine, potrebbe avere un ceppo anche se inquinato parzialmente per iniziare una selezione.
Samir, hai consigli o proposte realizzabili?
Giancarlo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
samir






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 18/09/10 17:35
Messaggi: 459
samir is offline 

Località: nembro (bg)400m slm





italy
MessaggioInviato: Sab Ago 23, 2014 7:07 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

X Gilan: ne ho provati 3 di allevatori e nessuno mi ha convinto...escon deboli dall'inverno e riparton piano...poi quando si scalda sono una bomba ma ormai è tardi! Mi ero rotto e ho cambiato drasticamente ed ora ho regine perlomeno accettabili. quest'anno me le sono autoprodotte quasi tutte...vedremo come vanno l'anno prossimo, ora stan terminando di riempire le arniette e nonostante i monsoni di quest'anno e le basse temperature ( con adeguata nutrizione) covano tanto e bene, insomma mi fan ben sperare!

X Giancarlo: sono ancora moolto inesperto sopratutto di selezione...mi limito per ora a far traslarvi dalle mie migliori e basta. Riguardo alla presenza di ligustica qua in zona sono un po scettico...negli ultimi anni ci sono state forti morie a ripetizione...sopratutto nelle valli e in quota dove forse poteva esistere ancora qualcosa di "locale", molti anno smesso sopratutto gli anziani per non parlare dei nomadisti che arrivando dappertutto inquinano le genetiche. E poi andare a sapere se l ecotipo locale era ligustica o cosa! A ho dimenticato le centinaia di nuclei che arrivano ogni anno da non so dove...come dicevo sopra qui vige un casino immenso!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giancarlo50






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 14/09/12 12:35
Messaggi: 304
giancarlo50 is offline 

Località: Teramo
Interessi: Apicoltura




italy
MessaggioInviato: Sab Ago 23, 2014 10:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Apicosco, come ha scritto l’amico Fabrizio “La proposta è stata fatta . ora vediamo chi ci sta”.
Per questo la prima cosa da fare è quella di diffondere il nostro intendo, in modo che tanti apicoltori lo sappiano e decidano di aderire.
Considerando la tua gentile disponibilità e come partecipante a questo dibattito credo che il diffondere la notizia citando la provenienza del Forum sia una cosa ottima e spero che anche altri lo facciano.
Raffo se ci sono problemi nel citare il sito dacci un consiglio e se possibile anche un tuo parere sulla proposta, perché discussioni +/- sullo stesso tema ne hai seguite tantissime.
Giancarlo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ciuffo






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 17/06/10 14:06
Messaggi: 1868
ciuffo is offline 

Località: torre pellice





italy
MessaggioInviato: Sab Ago 23, 2014 11:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io sono partito con nuclei e regine di Fabrizio e altri di origine ignota, portandole sul rododendro, negli anni ho avuto nascite di regine scurissime, qualche fuco di nomadisti.
Poi sono migliorato nella tecniche anti sciamatura e le regine nate nella mia postazione abituale si sono nuovamente schiarite. Credo quindi che qualcuno sui monti mi inquinasse, con fuchi non locali, cosa che probabilmente non succede qui in collina.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous

















MessaggioInviato: Dom Ago 24, 2014 12:15 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ciuffo ha scritto:
.... Credo quindi che qualcuno sui monti mi inquinasse...


io la vedo un tantino diversa fischia
se le hai portate in giro sei tu che le hai spostate e quindi sei tu che inconsapevolmente le hai esposte all'ventuale ibridazione con non si sa cosa (che mi risulti più sali più sono scure (carniche?))
Torna in cima
Fabrizio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 29/10/08 07:52
Messaggi: 1008
Fabrizio is offline 

Località: Dronero (CN) mt.622 slm.


Sito web: http://www.fabriziofio...


italy
MessaggioInviato: Dom Ago 24, 2014 7:57 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Pure qui da noi si sta vivendo il " casino immenso" che c'è sa Samir Crying or Very sad . E stupisce il fatto che ce ne accorgiamo solo noi. Per molti va tutto bene .

E pure io ho provato più d'un allevatore di ligustica , con esiti pressapoco identici a quelli di Samir . Magari era colpa mia , non so . Però questi son stati i risultati .


Io comunque mi accontenterei di avere buone api con ancestrale ligustica o ecotipo locale . Qualcosetta in sicurezza ho , come ho già detto . L'avere in apiario madri Buckfast ed in ultimo anche carnica mi ha offerto l'occasione per capire dove mancano le api locali e quindi vanno migliorate . Un ottimo amico mi ha fornito regine inseminate ancestrale ligustica ( Tilde ) . Igieniche ma soprattutto docili , che è quello che attualmente mi serve . Quindi spero il prossimo anno di poter iniziare a lavorare come si deve .


Ultima modifica di Fabrizio il Dom Ago 24, 2014 8:21 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Dom Ago 24, 2014 8:14 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Se un' ape è nera non significa che sia una carnica, la carnica pura non mi risulta essere nera,nero è piu della mellifera mellifera che poi non è solo nera, ma anche tozza e più pelosa, se ci riferiamo a quele allevate nelle stazioni di conservazione della mellifera mellifera.
Me è più probabile che non sia ne carnica, ne una mellifera mellifera, ne che sia una buckfast
ibridi di carnica?
Ibridi mellifera mellifera?
Ibridi buckfast?
Ibridi che non possono definirsi ne carnica, ne mellifera, ne buckfast?
Quando si dice che si è comprato carnica, non è detto che sia pura.
Ci sarà della carnica pura, ma anche molto di quello che si definisce carnica non è pura.
E poi ci sono altre razze scure o grigio simile alla carnica anche se da noi forse meno diffuse, tutto è possible, puoi comprare caucasica e/o suoi incroci ecc ecc
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
ciuffo






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 17/06/10 14:06
Messaggi: 1868
ciuffo is offline 

Località: torre pellice





italy
MessaggioInviato: Dom Ago 24, 2014 8:32 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sì le ho esposte io, ma non le avevo portate tra alveari stanziali, non ce ne sono. Ci sono solamente due piccole postazioni di nomadisti come me. Per quello dico che qualcuno portava sù api abbronzate e uscivano regine diverse per colore da quello che è di norma qui, ovvero non bionde, nè scure.
P.S. le due prese da Alessandro l hanno scorso mi hanno salvato in corner due nuclei orfani e tardivi. Uno l'ho venduto a un amico implorante, era una bomba. L'altro, più indietro, ma era un miracolo che avesse passato l inverno, è stato saccheggiato dopo la pioggia primaverile.
Quindi niente neanche volendo ho ligureggiato le mie api...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Dom Ago 24, 2014 9:19 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sono fecondate in Liguria, ma le caratteristiche non dipendono da dove sono, se usassimo come madre una caucasica, una buckfast, una carnica sarebbero bendiverse da quelle che sono adesso, la madre è dell' azienda Apicoltura DuePonti in Calabria, ma non ritengo che le caratteristiche di questa madre dipende dal luogo dove sono, ma dalla testa di chi l' ha selezionata ed evntualmente dalle richieste avute, sarà poco poetico, più bello parlare di territorio, ambiente o natura, ma questa è la realtà, volessimo nel giro di niente potremmo cambiare completamente la genetica della madre, questa è la realta
a Vado sempre in liguria Molinari usa madri Carnica, anche se fossimo tutti e due , a Vado, o tutti e due a Diano Marina faremmo regine diverse , non si può dire le api Liguri sono così, potrai dire le api di Molinari sono così, quelle di Abbo sono così, quelle di Tizio sono così ecc eec , sempre che poi un allevatore non usi madri diverse avere razze o madri ibridi diverse o anche nella stessa razza avere madre di ceppi diversi con caratteristiche diverse

@Fabrizio
Se raccolgo delle api morte davanti gli alveari, vuoi/puoi vedere gratis se saranno ligustica o no?
Gratis ovviamente, in fondo è x la selezione della Ligustica, qualcuno te ne renderà merito. Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Fabrizio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 29/10/08 07:52
Messaggi: 1008
Fabrizio is offline 

Località: Dronero (CN) mt.622 slm.


Sito web: http://www.fabriziofio...


italy
MessaggioInviato: Lun Ago 25, 2014 4:23 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
@Fabrizio
Se raccolgo delle api morte davanti gli alveari, vuoi/puoi vedere gratis se saranno ligustica o no?
Gratis ovviamente, in fondo è x la selezione della Ligustica, qualcuno te ne renderà merito. Smile


Prendi ali destre metti sullo scan ad almeno 2400 dpi e scannerizzi . Ritagli la parte non interessata e mandi ed io ti dico... ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Lun Ago 25, 2014 4:50 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie,
ma quante ali?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Fabrizio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 29/10/08 07:52
Messaggi: 1008
Fabrizio is offline 

Località: Dronero (CN) mt.622 slm.


Sito web: http://www.fabriziofio...


italy
MessaggioInviato: Lun Ago 25, 2014 6:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Almeno 20 e per un massimo di 30 .

ciao

FF
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Lun Ago 25, 2014 7:50 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

si mettono sul vetro e copre con un foglio bianco o colorato?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Fabrizio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 29/10/08 07:52
Messaggi: 1008
Fabrizio is offline 

Località: Dronero (CN) mt.622 slm.


Sito web: http://www.fabriziofio...


italy
MessaggioInviato: Mar Ago 26, 2014 8:15 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

io le ho messe su vetrini da microscopio , però va bene anche se le appoggi direttamente sullo scanner , oppure foglio bianco e lo copri con il vetro o qualche cosa di trasparente . Le ali le immergo in una soluzione di alcool e zucchero perchè altrimenti devi lavorare in apnea ..... ( le ali partono al primo respiro che fai ) . non è difficile , va bene tutto , basta che la copertura che usi non offuschi le ali, anche perchè poi il software poi ingrandisce l'immagine . Importante però che lo scanner sia impostato minimo a 2400 dpi .

ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecniche apistiche Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 46, 47, 48  Successivo
Pagina 3 di 48

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008