Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Vespa velutina
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 20, 21, 22  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Avversità delle api
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Sab Nov 07, 2015 9:02 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

I soldi non sono infiniti, costi/benefici?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
delligio






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 06/12/13 19:47
Messaggi: 385
delligio is offline 

Località: Como
Interessi: api, idromele
Impiego: Apicoltore



italy
MessaggioInviato: Sab Nov 07, 2015 11:04 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

va bene allora lamentiamoci sempre e comunque anche se vien fatto qualcosa a nostro vantaggio... eviterò di scrivere in questo topic perchè non mi sembra che tutti abbiano una mentalità molto aperta..
ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Sab Nov 07, 2015 12:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

io non avrò una mente aperta, ma se mi dimostri che mi sbaglio ne son contento e lo riconosco
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
apiaster






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 38
Registrato: 20/08/14 13:34
Messaggi: 119
apiaster is offline 

Località: Firenze





italy
MessaggioInviato: Dom Dic 18, 2016 6:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Velutina in rapida espansione.. ora in Veneto, la prossima stagione dove altro?

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Dom Dic 18, 2016 8:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non la prossima stagiome, ma già ora potrà essere un poì ovunque , solo che non sarà ancora stata notata
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
apiaster






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 38
Registrato: 20/08/14 13:34
Messaggi: 119
apiaster is offline 

Località: Firenze





italy
MessaggioInviato: Dom Dic 18, 2016 9:19 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

moltiplicatore ho letto che sei in zona già colpita da velutina.. cosa ci si deve aspettare? io sono parecchio preoccupato, mi sembra un problema più grave dell'aethina e forse anche della varroa..sbaglio?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2016 8:24 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

No da noi in un solo apiario ce ne era qualcuna, tipo 10 su 40 alveari, quest' anno che viene saranno di più, cosa aspettarsi ?
1 che non basta monitorare, mettere trappole ed eliminare i nidi segnalati, che è praticamente impossibile trovarli cercandoli, e non credo che ci saranno sistemi per trovarli e se e quando ci saranno sarà tra molto e penso e spero si sarà già trovato qualcosa di più efficace e mirato alla velutina
2 che bisogna eliminare tutti i nidi che vengono a caccia nel' apiario,
3 non si sa dove vanno a caccia, si è visto cheun nido vicino ad un apiario non andavano in quell' apiario, quando hanno eliminato un nido vicino al nostro apiario non è cambiato il numero di velutine presenti. A volte per alcuni giorni non c'erano in apiario , per tornarci da un momento all' altro, quindi forse non basterà (sempre che sio riesca a farlo) elimnare i nidi delle velutine che stanno cacciando in quel momento, perche forse più avanti potranno arrivare velutinae di altri nidi, quindi se non si vuole lasciare che le api vengano ridotte come si vede nei video che pubblicano dalle zone più colpite della Liguria è ovvio cosa ad oggi si può fare, facendo moltissima attenzione per limitare i danni collaterali poi se in seguito ci sarà di meglio , bene, ma ad oggi non c'è
Si fa già la lotta a insetti sociali per colpirne i nidi e non lo si fa andando a cercare i nidi e andando a eliminarli manualmente uno ad uno
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2016 8:31 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

quelli che conosco che facevano trappole hanno perso le api o le hanno spostate dove la velutina non fa ancora danni (ad esempio Andora dove sono stati trovati cASUALMENTE 2 NIDI, e quindi è dimotrato che c'è , MA nessuo ha mai detto di averle trovate nelle trappole o davanti gli alveari, malgrado fosse stato fatto un trappolaggio abbatanza diffuso fine inverno-primavera con birra nel Golfo di Diano e zona di Andora.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2016 8:40 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Contro i nidi delle formiche fanno così:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Autorizzeranno un prodotto simile anche contro la velutina?
Un prodotto autorizzato che le operaie portano nel nido il veleo e lo eliminano?
Oppure vogliamo lasciare morire le api o voglimo continuare a fare quelli casti e puri e continuare contare delle favole?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2016 8:49 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sara peggiol velutina del coleottero e della varroa?
Boh, io non so, ma so che la varroa, anche se è complesso ed anti economico se ci dai bene, deciso e di frequente la elimini benissimo con ossalico, coleottero spero che essendo la nostra zona un po arida spero che quando arriverà (a meno che non ci sia già) che non si sviluppi gran che, certo che nella zona rossa ci sono le condizioni ideali , temperatura, di umidità, terreno fertile, fresco irricato, da noi non è cosi, c'è secco.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
ApiGiorgio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 58
Registrato: 11/07/16 13:25
Messaggi: 4
ApiGiorgio is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2016 8:51 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Speriamo che però cambino principio attivo: il Baythion è a base di Imidacloprid, un neonicotinoide...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ciuffo






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 17/06/10 14:06
Messaggi: 1868
ciuffo is offline 

Località: torre pellice





italy
MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2016 9:32 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Saluti.
Vedendo i filmati di chi ha avuto gli apiari annientati in Liguria, mi viene da dire che l' unica sia sperare che dalle mie parti non trovi le condizioni ideale per radicarsi e espandersi. Una mia idea sarebbe di tenere le mie bimbe anche d inverno alla baita, ma la cosa avrebbe alcune criticità.
Il problema è che sembra che nessuno in alto se ne preoccupi seriamente.
Andrea
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2016 10:06 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Andrea non si conosce l' adattabilità, tutti prima hanno invaso le pianure, i posti più caldi, piu comodi, può darsi che con il tempo anche la velutina si pinga più in alto di quanto è adesso, probabilmente facendo meno danno , invece pare che la mancanza di acqua in superficie (Marsiglia). vento forte ( valle del Rodano ) la limito, no si sa bene perche in certe zone non ha preso o preso poco, anche perchè non si sa bene che misure abbia preso chi sta in quelle zone, cioè in alcune zone ( si sente anche di aiari con diversa entità di danno anche se non lotani tra loro) la velutina non ha trovato l condizioni ideali, oppure un' apicoltore o apicoltori c'han dato secco, oppure.......... ?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
apiaster






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 38
Registrato: 20/08/14 13:34
Messaggi: 119
apiaster is offline 

Località: Firenze





italy
MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2016 2:13 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

si sa che raggio di azione ha un nido di velutina, in termini di centinaia di metri o chilometri?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
il moltiplicatore






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 56
Registrato: 23/04/12 19:40
Messaggi: 1778
il moltiplicatore is offline 

Località: Diano Marina (IM)
Interessi: Piante da frutta sub-tropicali, api




italy
MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2016 4:13 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Che io sappia no, che io sappia almeno 1 volta Andrea Romano ( gli puoi chiedere in facebook) e socio conun apicoltore l' hanno misurta, ma credo sarà variabile, comnque sia che vengano da una parte, da una distanza o dall' altra saraà da eliminare i nidi le cui operaie vanno negli apiari se si vorrà non lasciar morire le api, a meno che non esca qualcosa di diverso.

Ultima modifica di il moltiplicatore il Lun Dic 19, 2016 9:06 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Avversità delle api Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 20, 21, 22  Successivo
Pagina 21 di 22

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008