Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


aceto di miele
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Prodotti dell'alveare
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
ninux






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 09/06/13 18:05
Messaggi: 10
ninux is offline 

Località: Roma
Interessi: vita del campo, apicoltura, fitoterapia, erboristeria, cucina
Impiego: magazziniere



italy
MessaggioInviato: Mar Lug 01, 2014 12:25 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

loriana ha scritto:
Allora, io ho chiesto a Percelsi se potevo usare il mio aceto di vino vero,(con tanto di madre di anni 20) mischiato con miele nelle dovute proporzioni perchè volevo appunto fare l'aceto di miele, allora lui mi disse che lo faceva SOLO mischiando aceto di modena balsamico buono, ed il suo miele e SOLO così venivA BUONO. Io ho voluto fare di testa mia ed è venuto una schifezza, però lo finirò perchè così mi imparo!!!! La prossima volta aceto balsamico e miele, como dice il maestro!!!!!!!

Io ho provato con un miele che si era separato, ho aggiunto un po' d'acqua e messo una comunissima madre di aceto. Non mi è venuto male... Non credo che sia necessario proprio l'aceto balsamico come starter, semmai come aroma.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
luciano52






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 30/09/14 08:00
Messaggi: 1
luciano52 is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Set 30, 2014 8:03 am    Oggetto:  aceto di miele
Descrizione:
Rispondi citando

a chi interessa ricetta aceto di miele la posso dare
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sirio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 28/04/11 13:53
Messaggi: 3488
sirio is offline 

Località: alfianello BS
Interessi: oltre alle api la norcineria, la subaquea il buon cibo il buon bere e molto altro
Impiego: Apicoltore a tempo pieno



italy
MessaggioInviato: Mar Set 30, 2014 9:30 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ECCOMI SE NON TI CREA PROBLEMI mi puoi mandare un mp, ma credo che faresti cosa gradita a tanti se la pubblicassi direttamente qui Wink Very Happy
_________________
Cristiano Lancini

P.S. per qualsiasi commento del mio diario 2013
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
REMI






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 18/05/10 20:01
Messaggi: 733
REMI is offline 

Località: APPENNINO PARMENSE 200 m slm


Sito web: http://www.slideshare....


italy
MessaggioInviato: Mar Set 30, 2014 10:37 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

sirio ha scritto:
credo che faresti cosa gradita a tanti se la pubblicassi direttamente qui Wink Very Happy


Quoto

_________________
"Scaturisce dai ventri (delle api) un liquido dai diversi colori, in cui c’è guarigione per gli uomini." dal Corano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
ninux






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 09/06/13 18:05
Messaggi: 10
ninux is offline 

Località: Roma
Interessi: vita del campo, apicoltura, fitoterapia, erboristeria, cucina
Impiego: magazziniere



italy
MessaggioInviato: Gio Ott 02, 2014 10:44 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

sirio ha scritto:
ECCOMI SE NON TI CREA PROBLEMI mi puoi mandare un mp, ma credo che faresti cosa gradita a tanti se la pubblicassi direttamente qui Wink Very Happy

Anche io sono interessato
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
La'awiyah






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 30/09/14 14:16
Messaggi: 43
La'awiyah is offline 

Località: Prato
Interessi: Idromele, agricoltura naturale/selvatica, apicoltura, musica.....




italy
MessaggioInviato: Sab Ott 04, 2014 12:37 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao ragazzi e ragazze! Smile

Anche io produco una piccola quantità di aceto di idromele!

Viene anche chiamato "aceto di miele" ma, ciò è inesatto e può anche confondere; l'aceto viene prodotto generalmente da batteri del genere Acetobacter, tramite l'ossidazione dell'alcool in acido acetico! Quindi dal miele ottieni l'idromele e dall'idromele puoi produrre l'aceto di idromele!

Io ho semplicemente chiesto uno strato di madre acetica, ad un mio amico che produce dell'aceto di vino rosso, a livello personale; una volta entrato in possesso della madre e un po' del suo aceto, ho aggiunto altro aceto commerciale (un bicchiere scarso) e dell'idromele, senza esagerare inizialmente, dato che l'idromele che usai aveva una gradazione di 14/15° alcolici e l'acetobacter tollera una concentrazione alcolica di 10/11°. Ho lasciato il tutto a elaborare per il primo mese, dopo di che si era formata una patina superficiale di batteri (stava ad indicare che il processo di ossidazzione era partito bene) l'odore era quello giusto e quindi aggiunsi altro idromele, sempre in quantità adeguate e quindi senza dare troppo alcool tutto insieme ai batteri!

Ogni mese aggiungevo un po' di idromele, fin quando sono arrivato ad avere l'acetiera piena (4/5 litri in totale) e dopo aver atteso ancora 40 50 giorni, ho spillato il primo litro di aceto di idromele!

Adesso che ho l'acetiera piena e attiva, spillo 1 litro o poco più di aceto ogni 2 mesi, riabboccando 1 litro di idromele ogni volta!

L'idromele che uso per fare l'aceto è sempre diverso, dato che non ripeto mai una ricetta identica;
partii con dell'idromele di melata di abete (molto indicato per fare dell'aceto data la sua spiccata acidità naturale), idromele di millefiori, castagno e acacia e del'idromele di ciliegio che aveva preso uno spunto acetico leggero ma ben percepibile....continuai poi con idromele preparato con miele misto e succo di frutta misto (detto "Melomel"), fermentato con un lievito che non mi piacque molto.
Adesso invece, non avendo a disposizione idromele "venuto male", ogni volta che imbottiglio del nuovo idromele, destino la parte di idromele che recupero dalla fondata per fare l'aceto!

...è veramente semplicissimo fare l'aceto! le uniche accortezze da avere sono la temperatura (meglio se rimane fra i 15° e 25° C) e la concentrazione di alcool dell'idromele che usiamo (specialmente in partenza ....se si ha poco aceto buono a disposizione e solo un piccolo pezzetto di madre).

Per il resto...l'acetiera diviene autosufficiente praticamente subito!

In ogni caso, se avete interesse di approfondire l'argomento "acetificazione" sapere come è nata, quali tecniche si sono sviluppate nel tempo e conoscere meglio i batteri responsabili della trasformazione dell'alcool in acido acetico, potere dare un sguardo a questo documento
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Kross






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 12/10/10 19:32
Messaggi: 1758
Kross is offline 

Località: Roero - Piemonte - 200/350 m slm





jamaica
MessaggioInviato: Dom Ott 05, 2014 10:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per chi ha la possibilità di partecipare, Aspromiele organizza una giornata di corso sull'aceto di miele (Torino, 21/10):
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
bergunsola






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 64
Registrato: 12/03/10 17:44
Messaggi: 102
bergunsola is offline 

Località: Bassa Langa albese
Interessi: lettura, passeggiate, agricoltura
Impiego: Consulente Aziendale



NULL
MessaggioInviato: Gio Ott 09, 2014 3:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Quasi quasi ho voglia di iscrivermi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
cadseubi






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 64
Registrato: 26/11/14 09:50
Messaggi: 3
cadseubi is offline 







italy
MessaggioInviato: Mer Nov 26, 2014 10:16 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Anch'io sono interessato. E' vero che ci vogliono almeno 6 mesi? Confused
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
La'awiyah






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 30/09/14 14:16
Messaggi: 43
La'awiyah is offline 

Località: Prato
Interessi: Idromele, agricoltura naturale/selvatica, apicoltura, musica.....




italy
MessaggioInviato: Mer Nov 26, 2014 1:03 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

cadseubi ha scritto:
Anch'io sono interessato. E' vero che ci vogliono almeno 6 mesi? Confused


Ciao Cadseubi Smile

I tempi per la preparazione dell'aceto posso variare in base alla temperatura ambientale in cui si trova l'acetiera, la gradazione alcolica del fermentato che usi e la tolleranza alcolica del batterio che hai a disposizione, oltre alla quantità di idromele che vorrai trasformare in aceto.

In ogni caso, iniziando da zero (con un piccolo pezzo di madre) potrebbe volerci 2/3 mesi; invece successivamente, quando l'acetiera conterrà una colonia batterica abbastanza numerosa, i tempi si ridurranno a 1/2 mesi!

Ciao

_________________
Il mio canale Youtube:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Un link riguardante microorganismi di interesse enologico:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
herpautro






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 62
Registrato: 25/12/14 15:44
Messaggi: 5
herpautro is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Dic 26, 2014 1:38 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Buongiorno
interessantissimo, vi sono ulteriori sviluppi e progressi?
Confused Confused Confused
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
La'awiyah






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 30/09/14 14:16
Messaggi: 43
La'awiyah is offline 

Località: Prato
Interessi: Idromele, agricoltura naturale/selvatica, apicoltura, musica.....




italy
MessaggioInviato: Dom Dic 28, 2014 12:39 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

herpautro ha scritto:
Buongiorno
interessantissimo, vi sono ulteriori sviluppi e progressi?
Confused Confused Confused


Ciao Herpautro!

Io uno "sviluppo" cel'ho: devo cambiare al più presto l'acetiera perchè perde dal rubinetto in maniera oscena eheheheh...

Ciaooo

_________________
Il mio canale Youtube:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Un link riguardante microorganismi di interesse enologico:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
anto65






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/02/14 11:56
Messaggi: 3
anto65 is offline 

Località: Messina





italy
MessaggioInviato: Mar Mar 29, 2016 3:14 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Devo segnalare che grazie a questo post utilizzando un paio di bottiglie di idromele ho ricavato un aceto che è la fine del mondo. A casa e presso amici è richiestissimo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Prodotti dell'alveare Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008