Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Un mondo in pericolo
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Agorà
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
apotta86






Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 11/09/13 11:14
Messaggi: 4
apotta86 is offline 







italy
MessaggioInviato: Mer Set 11, 2013 6:09 pm    Oggetto:  Un mondo in pericolo
Descrizione: un film che vi consiglio!!!! :)
Rispondi citando

Ciao a tutti,
io sono nuova e sono finita qui dopo aver visto un bellissimo documentario sul mondo delle api.
Si intitola Un mondo in pericolo! Io l'ho visto mentre ero in Svizzera l'anno scorso e da allora non riesco più a togliermi dalla testa l'idea di entrare nel mondo dell'apicoltura!
Il film ha queste bellissime e suggestive immagini delle api all'interno delalveare o della riproduzione in volo, incredibili! Ma soprattutto racconta le storie di chi nella vita ha scelto di dedicarsi a questi insetti meravigliosi che da sempre mi affascinano da morire!
Bhe io ve lo volevo consigliare se non lo avete visto e poi iniziare a conoscervi e a carpirvi qualche segrto! ;)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
iezzi






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 28/08/12 12:28
Messaggi: 407
iezzi is offline 

Località: Roma


Sito web: http://www.apicolturai...


italy
MessaggioInviato: Mer Set 11, 2013 7:45 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao @apotta86,

bellissimo documentario, l'ho visto in lingua tedesca e nonostante non capisca una parola di tedesco mi è piaciuto tantissimo, anzi quando sono un po' triste perché qualcosa non va negli apiari me lo guardo per tirarmi su Very Happy .

Il titolo inglese è "More then honey" e ultimamente hanno preso alcuni spezzoni per fare lo spot di greenpeace sulle api.

E' uscita anche la versione in lingua italiana!?

P.S. qualcuno sul forum voleva sapere come si sostituivano le regine malol, ebbene nel documentario si vede come va fatto Very Happy

_________________
Per consigli o domande sulle mie attività apistiche postate
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
sapiens






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 08/04/08 21:09
Messaggi: 4301
sapiens is offline 







NULL
MessaggioInviato: Mer Set 11, 2013 8:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Tsk, Tsk, coffee dite così perchè non avete ancora visto ohhhh le mie sequenze di immagini della nascita dell'uovo d'ape frusta

Vi siete mai chiesti che fine fa il guscio dell'uovo?.........Beh, io lo soooooooo. pazz ...........anche Silvia lo saaaaaaa. pazz..................e anche silvia2 uh

_________________
The bee revolution is terminated Sad.
.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
apotta86






Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 11/09/13 11:14
Messaggi: 4
apotta86 is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Set 12, 2013 11:10 am    Oggetto: Complicity 
Descrizione:
Rispondi citando

@iezzi sono contenta di non essere l'unica ad averlo visto! Girando per il web ho letto che dovrebbe uscire anche Italiano!
Quindi mi confermi che le pratiche che mostra il film sono veritiere?

@sapiens mi ero sempre chiesta come mai in quel documentario non facessero vedere le uova in effetti
facci sapere dove trovare le tue immagini :?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
iezzi






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 28/08/12 12:28
Messaggi: 407
iezzi is offline 

Località: Roma


Sito web: http://www.apicolturai...


italy
MessaggioInviato: Gio Set 12, 2013 11:39 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Le attività apistiche sono quelle, poi ogni apicoltore usa le sue tecniche e le sue attrezzature.
_________________
Per consigli o domande sulle mie attività apistiche postate
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
sirio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 28/04/11 13:53
Messaggi: 3488
sirio is offline 

Località: alfianello BS
Interessi: oltre alle api la norcineria, la subaquea il buon cibo il buon bere e molto altro
Impiego: Apicoltore a tempo pieno



italy
MessaggioInviato: Gio Set 12, 2013 1:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

apotta le immagini per le uova saranno di sapiens, regista e autore, quindi le aspettiamo trepidamente, anche per il fil in versione italiana, non vedo l'ora che arrivi Smile
_________________
Cristiano Lancini

P.S. per qualsiasi commento del mio diario 2013
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di sirio il Gio Set 12, 2013 1:40 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
apotta86






Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 11/09/13 11:14
Messaggi: 4
apotta86 is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Set 12, 2013 1:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ottimo Razz
poi ovvio i commenti di voi professionisti mi incuriosiscono un bel pò quindi se riuscite a vederlo il documentario fatemi sapere Very Happy
aspetto le immagini shock delle uova Laughing
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sirio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 28/04/11 13:53
Messaggi: 3488
sirio is offline 

Località: alfianello BS
Interessi: oltre alle api la norcineria, la subaquea il buon cibo il buon bere e molto altro
Impiego: Apicoltore a tempo pieno



italy
MessaggioInviato: Gio Set 12, 2013 1:42 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ahahah ahahah ahahah ahahah ahahah ahahah applauso applauso applauso applauso applauso applauso malol malol malol malol professionisti applauso applauso applauso applauso ahahah ahahah ahahah ahahah ahahah ahahah malol malol malol malol
_________________
Cristiano Lancini

P.S. per qualsiasi commento del mio diario 2013
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
apotta86






Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 11/09/13 11:14
Messaggi: 4
apotta86 is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Set 12, 2013 1:50 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

vabbè si fa per dire...sicuro più di me ne sapete Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sapiens






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 54
Registrato: 08/04/08 21:09
Messaggi: 4301
sapiens is offline 







NULL
MessaggioInviato: Ven Set 13, 2013 11:30 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

tempo al tempo..... dorme
_________________
The bee revolution is terminated Sad.
.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Silvia Marchiol






Sesso: Sesso:Femmina
Età: 48
Registrato: 23/04/10 16:42
Messaggi: 2192
Silvia Marchiol is offline 

Località: Torino 488 m s.l.m.





NULL
MessaggioInviato: Dom Ott 20, 2013 8:55 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ora su la effe tv
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


ripeteranno
PROSSIMI APPUNTAMENTI
UN MONDO IN PERICOLO
MARTEDÌ 22 OTTOBRE ALLE 23:20

UN MONDO IN PERICOLO
DOMENICA 27 OTTOBRE ALLE 08:10

UN MONDO IN PERICOLO
MARTEDÌ 29 OTTOBRE ALLE 23:10
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
sirio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 28/04/11 13:53
Messaggi: 3488
sirio is offline 

Località: alfianello BS
Interessi: oltre alle api la norcineria, la subaquea il buon cibo il buon bere e molto altro
Impiego: Apicoltore a tempo pieno



italy
MessaggioInviato: Mer Ott 23, 2013 7:55 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

chi l'ha visto?, commenti? per ciò che mi riguarda, mi han lasciato perplesso alcune affermazioni, dell'apicoltore americano quello con la camicia a fiori, del mandorleto, la prima come è arrivato "sentite questo ronzio, è il suono delle banconote stampate di fresco" e poi verso la fine, "siccome non sò cosa provoca lo spopolamento mi affido a ciò che conosco la chimica e giù di antibiotici", ma la parte più bella è stata propio la fine, prima la parte riguardante gli studi condotti in australia, dove non c'è varroa, e poi l'americano con il pizzetto, quello delle api africanizzate, cavolo queste mi intrigano e non poco, se fossero davvero la risposta alla varroa, e a tutto ciò che ne concerne, certo il prezzo da pagare sarebbe quello di avere api un pò aggressive, ma quali sarebbero i vantaggi?, basta trattamenti, non si vedrebbero più gli astronauti negli apiari, e con una selezione successiva, si potrebbero ottenere api un pò più docili, ma che mantengano le caratterisctiche dell'anti varroa, voi che ne pensate Smile
_________________
Cristiano Lancini

P.S. per qualsiasi commento del mio diario 2013
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3352
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Mer Ott 23, 2013 10:13 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A me spaventa molto l'idea di importare contestualmente altri parassiti insieme a nuove razze di api. Un leggero inquinamento della nostra razza anche se non lo condivido ci potrebbe anche stare, ma l'introduzione di nuovi parassiti come il piccolo scarabeo dell'alveare (
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
) sarebbe catastrofico.
Qualche anno fa l'abbiamo scampata per un pelo con l'introduzione accidentale dell'athenia tumida nella penisola iberica (non trovo più la fonte da citare)
Il tizio con il pizzetto in ogni caso non ha detto nulla di nuovo, l'ape africanizzata è apprezzata in centro america ed addirittura è considerata l'ape di riferimento per l'apicoltura in Brasile.Ovviamente si tira dietro una serie di caratteristiche non desiderabili in zone come le nostre con buchi nettariferi.(
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
)
In più che io sappia non è ancora stato chiarito se la ben nota tolleranza delle africanizzate sia reale oppure sia dovuto al fatto che in centro sud america è presente la varroa di aplotipo giapponese notoriamente molto meno aggressiva rispetto a quello che c'è da noi cioè l'aplotipo coreano(
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
sirio






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 28/04/11 13:53
Messaggi: 3488
sirio is offline 

Località: alfianello BS
Interessi: oltre alle api la norcineria, la subaquea il buon cibo il buon bere e molto altro
Impiego: Apicoltore a tempo pieno



italy
MessaggioInviato: Mer Ott 23, 2013 10:36 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ecco un'argomentazione interessante, ovviamente, ci manca solo diportare lo scarabeo, e poi siam fritti, certo la tendenza alla migrazione, non favorisce le africanizzate, che qui dovremmo compensare con continui spostamenti, e non và affatto bene, altro argomento la varroa, ma se in centro/sud america c'è un tipo di varroa diverso dal nostro e da quello del nord america, com'è che la destructor, non ha oltrepassato i confini, mi spigo meglio, come sappiamo in natura si riproduce il piu forte, e il più adattabile, allora perchè la varroa giapponese, non è stata soppiantata dalla destructor, per assurdo se impedisce alla destructor, di soppiantarla, sarebbe il caso di importarla, e far proliferare questa, si avrebbe una più facile evoluzione, verso la tolleranza delle nostre api, è una provocazione ovvio vero Mr. Green
_________________
Cristiano Lancini

P.S. per qualsiasi commento del mio diario 2013
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3352
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Mer Ott 23, 2013 11:07 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ci ho pensato anche io, forse semplicemente l'aplotipo coreano non è ancora arrivato in sud america o forse è proprio l'accoppiata africanizzata-varroa ceppo giapponese a prevalere.
Ma non voglio sbilanciarmi su argomenti che non conosco bene
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Agorà Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008