Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Chi ha esperienze con il girasole?
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Agorà
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
REMI






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 18/05/10 20:01
Messaggi: 733
REMI is offline 

Località: APPENNINO PARMENSE 200 m slm


Sito web: http://www.slideshare....


italy
MessaggioInviato: Mer Giu 17, 2015 12:35 pm    Oggetto:  Chi ha esperienze con il girasole?
Descrizione:
Rispondi citando

Diversi agricoltori dalle mie parti hanno seminato campi a girasole. Stavo valutando di portarci un paio di casse, tanto per provare.

Però sono perplesso, ho letto da qualche parte che oggi seminano degli ibridi che non danno nettare e che c'è il rischio che i semi siano conciati.

Qualcuno può illuminarmi?

_________________
"Scaturisce dai ventri (delle api) un liquido dai diversi colori, in cui c’è guarigione per gli uomini." dal Corano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 429
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Mer Giu 17, 2015 2:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vero! L'unica è sapere quale seme venga utilizzato. Il girasole è una coltura industriale che ha subito e subisce uno spinto miglioramento genetico. Ibridazione, ecc. Un po'come la colza. Lo scopo è ottenere olii di acidi grassi sempre più saturi.
Si punterebbe sull'aumentare la presenza di ac.palmitico (per ottenere un olio simile a quello di palma e conseguente minore deforestazione per coltivare palme in alcune zone del pianeta...). Il rovescio della medaglia è che alcuni ibridi hanno scarsità nettarifera. Il discorso della concia, poi, diventa quasi d'obbligo se si parla di coltivazioni industriali.
Non so dirti il nome delle cultivar migliori per le api, ma sicuramente più che sperare nei guadagni provenienti dal miele che se ti va bene, riuscirai a fare, dovresti farti pagare il servizio di impollinazione che offrirai. Questo, indipendentemente dal seme coltivato nella tua zona.
Più impollinatori visitano i fiori=più semi producono le piante=più olio ci fa il coltivatore.

_________________
"Dicembre gelato, non va disprezzato."


Ultima modifica di aperitivato il Mer Giu 17, 2015 3:56 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
REMI






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 18/05/10 20:01
Messaggi: 733
REMI is offline 

Località: APPENNINO PARMENSE 200 m slm


Sito web: http://www.slideshare....


italy
MessaggioInviato: Mer Giu 17, 2015 3:15 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie aperitivato. Continuerò a fare la mia ottima, abbondante e naturale melata. great
_________________
"Scaturisce dai ventri (delle api) un liquido dai diversi colori, in cui c’è guarigione per gli uomini." dal Corano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Anonymous

















MessaggioInviato: Mer Giu 17, 2015 3:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho un apiario di circa 40 nuclei da un amico.... lui ha circa 11 ettari di terreno che dà in affitto.... quest'anno hanno seminato girasole.... I dubbi sono quelli di cui sopra... ma se rendesse, con undici ettari qualcosa dovrei raccogliere...

Per l'esperienza nel 2013 avevano seminato 2 bei campi belli grossi vicino a casa a distanza di volo d'ape.... le api ovviamente ci andavano ma hanno raccolto poco e nulla...

Vi terrò aggiornati....
Torna in cima
ls4giovanni






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 05/01/13 08:41
Messaggi: 497
ls4giovanni is offline 

Località: proprio in mezzo tra CR - MN - PR - RE
Interessi: agricoli
Impiego: esodato



NULL
MessaggioInviato: Mer Giu 17, 2015 7:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io quando vedo girasole e colza nei dintorni se posso sposto le api. Poco miele. api ubriache e sciamanti contro ogni logica e sopratutto cristalizza dopo pochi (2/3) da quando lo smieli. Colza in particolare. E se lo smieli subito. E da noi il miele cristalizzato non è molto apprezzato. Viene giudicati un difetto dai +. Ignoranza, ma lo pagano. Sad Sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
REMI






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 18/05/10 20:01
Messaggi: 733
REMI is offline 

Località: APPENNINO PARMENSE 200 m slm


Sito web: http://www.slideshare....


italy
MessaggioInviato: Mer Giu 17, 2015 9:57 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Come fanno quelli che producono miele di girasole? L'idea mi piaceva, pare che abbassi pure il colesterolo.
_________________
"Scaturisce dai ventri (delle api) un liquido dai diversi colori, in cui c’è guarigione per gli uomini." dal Corano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
admin site

Site Admin





Età: 42
Registrato: 28/03/08 18:46
Messaggi: 790
admin site is offline 

Località: bassa reggiana




MessaggioInviato: Gio Giu 18, 2015 8:22 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Qui in Emilia non sono mai riuscito a fare girasole anche quando lo seminavano vicino all'apiario.
Esperienza completamente diversa da apicoltori che conosco in romagna e marche dove invece mi riferivano di raccolti più che abbondanti. Probabilmente clima e terreno fanno la differenza, le cultivar penso siano le stesse in tutta Italia.

_________________
Le api volano!!!!! Ogni nostro errore si ripercuote su tutto il territorio, meglio non dimenticarlo mai.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Anonymous

















MessaggioInviato: Ven Giu 19, 2015 12:57 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per rendere deve piovere.... Cmq secondo me le varietà attuali danno poco nettare salvo rari casi.... Devo rettificare; ho campi di girasole piuttosto estesi anche nelle vicinanze di un altro apiario..... Vedremo....
Ah, dimenticavo, anni fà in Maremma si facevano produzioni record con nomadisti provenienti da tutta Italia... adesso un pò per il cambio colturale un pò per le suddette varietà con poco nettare non se ne produce più così tanto.... Eppure è un gran bel miele e anche parecchio buono !!!!
Torna in cima
ls4giovanni






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 67
Registrato: 05/01/13 08:41
Messaggi: 497
ls4giovanni is offline 

Località: proprio in mezzo tra CR - MN - PR - RE
Interessi: agricoli
Impiego: esodato



NULL
MessaggioInviato: Ven Giu 19, 2015 2:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

la genetica del Girasole tende ad ottenere degli ibridi oleici in alto oleici, con percentuali di acido oleico anche superiori all’80% . In ogni caso il girasole si presta molto bene all'utilizzo di piante maschio sterili. Cioè fanno polline, poco e in ogni caso sterile. Evidentemente non c'è solo poco polline ma anche poco e nulla nettare. E sarà sempre peggio perchè la scoperta del maschio sterile si stà estendendo su tante altre colture dove vengono prodotti ibridi o si cerca di farlo. Alcune di queste: mais, grano, colza, girasole, sorgo, bietola,
segale, orzo, riso, cotone, lino, cipolla, spinacio, carota, asparago, sedano, cucurbitacee, pomodoro, peperone, melanzana, porro, finocchio, ravanello, cavolo, cavolfiore, broccoli, rapa, cicoria, ecc.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 429
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Ven Giu 19, 2015 2:56 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Puntualizzo, c'è da dire che la maschiosterilità è indotta per fare le "linee pure" da utilizzare per gli ibridi. Ma è un fenomeno, ottenuto attraverso le mutazioni o l'ing.genetica, al fine di avere un seme confezionato F1 di un certo tipo. E' il lavoro dei breeder delle sementiere. E interessa a loro e basta. Altrimenti non potrebbero vendere semi con le caratteristiche da loro selezionate le quali avrebbero alta eterozigosità, tale da non garantire più determinante performance della coltura dichiarate in etichetta e senza vigore dell'ibrido.

Per produrre il seme del girasole che è lo scopo del lavoro, invece, del contadino, il pistillo deve venire a contatto col polline fertile.
La scarsa produzione di miele però,è data da varietà che riducono le secrezioni zuccherine in modo da concentrarle in altri processi fisiologici della pianta. Le api si sbattono e lavorano, ma non portano a casa niente.
Per evitare ad esempio che le api bottinino su alcune varietà di ogm, negli usa, si stanno performando sì piante che non producono polline ad es. mais maschiosterili. Ma al mais non interessa la fecondazione entomofila, usa già il vento... Al girasole invece le api interessano eccome.

_________________
"Dicembre gelato, non va disprezzato."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
Anonymous

















MessaggioInviato: Ven Giu 19, 2015 5:47 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Quindi in definitiva meglio non avere le api vicino ai girasoli ????
Torna in cima
29danari






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 20/01/12 20:55
Messaggi: 177
29danari is offline 

Località: crevalcore

Impiego: magazziniere



italy
MessaggioInviato: Ven Giu 19, 2015 9:30 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

d'altra parte,il potenziale del girasole,ibrido o non ibrido,è dato tra 40 e 50...quindi se hai le api in mezzo a mille ettari di girasole farai miele di girasole(vedi Romania),altrimenti appena fiorisce qualcosa attorno,o qualche afide molla un pochino di zucchero,il girasole non sarà più molto appetito,credo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 429
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Ven Giu 19, 2015 9:42 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mah... Come dicevo prima... O conosci apicoltori che sulla varietà seminata hanno esperienze positive, oppure la butto lì... Sai che è coltivata a biologico... Oppure prova comunque, al limite farai esperienza per il prossimo anno. Di certo dovresti farti riconoscere il servizio di impollinazione.
È un po'come col kiwi-actinidia... Le api sono attratte, ma di nettare nisba.
Però io queste cose le ho studiate. Posso dirti quello che sta accadendo a questa coltura. Ma.... Comunque... La pratica vale più della grammatica. Quindi qualche apicoltore che le porta sul girasole, sicuramente saprà darti le giuste dritte!

_________________
"Dicembre gelato, non va disprezzato."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
delligio






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 06/12/13 19:47
Messaggi: 385
delligio is offline 

Località: Como
Interessi: api, idromele
Impiego: Apicoltore



italy
MessaggioInviato: Sab Giu 20, 2015 5:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

io li sto portando in questi giorni con l'azienda per cui lavoro, destinazione Marche, perchè vengono coltivati ogni anno in avvicendamento al grano. L'uso di questi ultimi anni è per le biomasse, che forniscono agli agricoltori un "decente" guadagno. Al giorno d'oggi sono praticamente quasi tutti ibridi autofertili. Comunque se il raccolto è buono puoi farci anche 30 kg per alveare. Però è importante che prima della fioritura piova parecchio, affinchè la pianta dia più nettare.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 429
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Dom Giu 21, 2015 6:23 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Esatto, c'è il discorso delle biomasse e dell'autofertilità da non dimenticare.
_________________
"Dicembre gelato, non va disprezzato."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Agorà Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008