Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Tipi di polline e valori nutrizionali (per le api)
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Flora
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
REMI






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 18/05/10 20:01
Messaggi: 733
REMI is offline 

Località: APPENNINO PARMENSE 200 m slm


Sito web: http://www.slideshare....


italy
MessaggioInviato: Dom Gen 10, 2016 10:46 am    Oggetto:  Tipi di polline e valori nutrizionali (per le api)
Descrizione:
Rispondi citando

Qualcuno e' ha conoscenza di studi sui valori nutrizionali dei vari tipi di polline per le api?
_________________
"Scaturisce dai ventri (delle api) un liquido dai diversi colori, in cui c’è guarigione per gli uomini." dal Corano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
frate86








Registrato: 03/07/15 14:52
Messaggi: 149
frate86 is offline 







NULL
MessaggioInviato: Dom Gen 10, 2016 12:20 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Studi penso ce ne siano, di preciso non saprei indirizzarti.... sicuro che alcuni pollini sono più ricchi di sotanze benefiche di altri... Su Lapis qualcosa ogni tanto esce.... mi sembra negli ultimi numeri ci fosse qualcosa...
_________________
minima spesa massima resa
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Hertz






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 33
Registrato: 31/10/13 11:06
Messaggi: 161
Hertz is offline 







italy
MessaggioInviato: Dom Gen 10, 2016 1:31 pm    Oggetto:  Re: Tipi di polline e valori nutrizionali (per le api)
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Remi
ricordavo di aver postato qualcosa ma non ricordavo quando..

qui il topic:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


più recentemente ho trovato altre ricerche (in inglese) in merito poichè i campioni (e le relative analisi di qualità) sono sempre in numero molto esiguo e comparano sempre i pollini migliori con quelli peggiori di tutti (olivo, cistus, girasole e anemofile in generale, come i pini)

nel tempo avevo anche steso un piccolo elenco qualitativo, ma un testo esclusivo sulla qualità dei pollini (il cui numero analizzato non fosse misero) non sono ancora riuscito a trovarlo.

In un ottica un pò più ampia della sola analisi viene sempre specificato un elemento fondamentale che prevarica sulle sole analisi chimiche, il periodo di fioritura (cosa ovvia, in ogni caso): nocciolo e corniolo non sono dei gran pollini, tutt'altro, ma per il periodo in cui sono disponibili e la quantità diventano risorse fondamentali (stesso discorso per le fioriture estive in luoghi aridi e/o troppo caldo per le normali fioriture).


- Rubus (lampone e rovo)
- Castanea (castagno)
- Erica Arborea
- Salix (salici vari, migliroe salix caprea)
- Asparagus (asparagio)

- Brassica (senape bianca, cavolo, colza, cavolo arbustivo, rapa)
- Centaurea (fiordaliso ispido, cardo santo, fiordaliso stellato, fiordaliso stoppione, fiordaliso romano)
- Citrus
- Prunus (selvatici, prugnolo, biancospino, ciliegi)
- Diplotaxis (rughetta selvatica)
- Trifolium (trifogli vari)


Dimenticavo: tra i pollini in esame a volte compare il Papavero, sulla carta risulta essere molto valido, ha ancora più proteine del castagno che già ne ha tante (anche se sfido ormai a trovare un campo di papaveri, io non li vedo da quando ero molto piccolo), ma ha delle sostanze non proprio fantastiche anche per le api, è risultato da uno studio se non ricordo male, il polline che causa la più alta percentuale di "rimozione" delle larve dalla covata.

ps: appena ho modo vedo di ritrovare i link
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 35
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 425
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Dom Gen 10, 2016 9:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dicevi di questo?

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

oppure, tipo questo:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


che è estratto da un lavoro australiano, che si intitola "Fat Bees"... Peccato solo che la flora analizzata sia quella australiana. Alcune specie le abbiamo anche noi.
Si trova la composizione anche proteica dei pollini.

Ci vorrebbe la stessa cosa a livello italiano o europeo.

Ciao!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Dicembre gelato, non va disprezzato."


Ultima modifica di aperitivato il Dom Gen 10, 2016 9:48 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
REMI






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 18/05/10 20:01
Messaggi: 733
REMI is offline 

Località: APPENNINO PARMENSE 200 m slm


Sito web: http://www.slideshare....


italy
MessaggioInviato: Dom Gen 10, 2016 9:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie, il topic mi era sfuggito.

Sono in particolare interessato a capire come i diversi tipi di polline contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario delle api.

_________________
"Scaturisce dai ventri (delle api) un liquido dai diversi colori, in cui c’è guarigione per gli uomini." dal Corano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 35
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 425
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Dom Gen 10, 2016 9:56 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Trovi lavori in inglese. In particolare il legame tra qualità di polline e presenza di enzimi implicati nella salute delle api nella modifica della fisiologia delle nutrici.

Influence of Pollen Nutrition on Honey Bee Health: Do Pollen Quality and Diversity Matter?
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Dicembre gelato, non va disprezzato."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Flora Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008