Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Diario apistico di Raffo
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Diari Apistici -> Diario Apistico 2015
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Dom Apr 19, 2015 3:13 pm    Oggetto:  Diario apistico di Raffo
Descrizione: Apiari sulle colline piacentine
Rispondi citando

In mostruoso ritardo inizio il diario apistico.
Possiedo 5 piccoli apiari sulle colline piacentine, gli apiari 1,2 e3 sono gli stessi degli anni precedenti situati nei dintorni del mio paese a circa 1000 metri di quota, sono composti da una trentina di famiglie (mediamente piuttosto belle)e una quindicina di nuclei (mediamente piuttosto deboli purtroppo) Data la quota a cui si trovano sia le famiglie sia i nuclei sono ancora in fase di sviluppo e solo nella settimana entrante mungeró covata dai nucei per portare alcune famiglie che sono rimaste un filino indietro su 8 di covata.
Gli apiari 4 e 5 sono sono nuovi, costituiti quest'anno ad una quota di circa 700 metri, l'apiario 4 è costituito da 15 famiglie mentre l'apiario 5 da 12 famiglie.
Queste 27 nuove famiglie partivano da nuclei, da circa 1 mese le sto facendo sviluppare dando inizialmente telai costruiti e successivamente fogli da costruire, ora sono su 7 di covata e 2 di scorte, visto che partono da nuclei pensavo di fermarmi qui, darò il decimo ed undicesimo telaio solo alle famiglie più esplosive.
Negli apiari 4 e 5 ho messo i melari a quasi tutte, il tarassaco è fiorito da pochi giorni ed alcune famiglie hanno iniziato a portare su qualcosina.
Negli apiari 1,2 e3 le fioriture sono ancora molto indietro, il prunus spinosa è fiorito da poco ed ora iniziano a fiorire i ciliegi e le prugn.


Ultima modifica di raffo il Mar Lug 07, 2015 10:03 am, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Ven Apr 24, 2015 9:21 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In settimana le famiglie degli apiari 4 e 5 hanno lavorato piuttosto bene, alcune regine sono andate a deporre piccole rose di covata anche nelle sponde di miele e ho quindi deciso di dare il decimo cereo da costruire. Quasi tutte le famiglie hanno i cupolini con uovo.
Negli apiari 1,2 e 3 ho munto covata dai nuclei per completare le famiglie che erano rimaste indietro, mentre altri due nuclei li ho uniti a due famiglie che si erano inchiodate su 4 telai scarsi di covata. in questi apiari solo cupolini senza uovo.
Manca circa un mese alla fioritura dell'acacia e come da programma le famiglie sono tutte complete, dovrebbero entrare in produzione 55 famiglie
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Dom Mag 03, 2015 12:22 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In settimana verifica situazione sciamatura in tutti gli apiari.
Negli apiari a 1000 metri 10 famiglie hanno iniziato a fare celle, probabilmente andranno divise fra una quindicina giorni. Le altre hanno quasi tutte solo cupolini con o senza uovo, mancano più di 20 giorni all'acacia quindi mi aspetto di trovare molte più famiglie con celle alla prossima visita.
Le famiglie a 700 metri mi hanno piacevolmente sorpreso, solo 3 su 27 hanno iniziato a costruire poche celle mentre le altre hanno cupolini quasi tutti senza uovo. A questa quota il tarassaco è quasi completamente sfiorito e credo che l'acacia fiorirà fra due settimane quindi non mi aspetto che molte altre famiglie entrino in febbre.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Sab Mag 09, 2015 11:33 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In settimana la febbre sciamatoria si è parecchio accentuata negli apiari a 1000 metri, ho effettuato sciamatura artificiale su 7 famiglie con regina già rimpicciolita.
Negli apiari a 700 metri la situazione è parecchio più tranquilla, ho effettuato sciamatura artificiale solo a 3 famiglie su 27 e ci sono buone probabilità che le altre si calmino perché sta per fiorire l'acacia.
Sono molto soddisfatto dell'apiario numero 4 che sta totalizzando una media di tarassaco sbalorditiva, i melari sono quasi tutti in queste condizioni
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Lun Mag 18, 2015 12:11 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Negli apiari a 700 metri è fiorita l'acacia, ho messo gli apiscampo e portato a casa il tarassaco, l'apiario numero 4 si conferma medaglia d'oro. Sto deumidificando domani smielo.
Purtroppo nella visita di questa settimana ho trovato parecchie celle speriamo che con l'importazione di acacia si diano una calmata.
Mi preoccupa un po' il meteo dei prossimi giorni...
Intorno agli apiari a 1000 metri le acacie sono in procinto di fiorire, se mi sbrigo a smielare il tarassaco degli apiari 4 e 5 avrò i melari da mettere sotto agli apiari 1,2 e 3, rispetto all'anno scorso ho raddoppiato il numero di famiglie in produzione e ora sono in carenza di melari costruiti.
I nuclei svernati nonostante abbiano subito l'asportazione quasi totale della covata per spingere le famiglie stavano scoppiando di api, vorrei spaccarli ma non ho ancora avuto tempo di fare regine, per ora ho fatto 3 doppi nidi e messo qualche melarietto ma appena possibile devo mettermi a fare dei traslarvi.
Anche i nuclei fatti in stagione si stanno sviluppando bene
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Dom Mag 24, 2015 9:52 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho finito di smielare il tarassaco, totale poco più di 5 quintali di cui
3 quintali di tarassaco abbastanza puro e 2 quintali di millefiori primaverile che odora di tarassaco.
Con 55 cassette in peoduzione la media si aggira intorno ai 9 kg che in pre acacia per me è tanta roba.
Il raccolto di acacia non sta andando benissimo, nei giorni scorsi piogge grandinate e temperature in picchiata proprio in concomitanza con la massima fioritura degli apiari a 700 metri, venerdì mattina alle 8 negli apiari a 1000 metri c'erano 6 gradi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Sab Giu 06, 2015 1:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Giovedì ho messo gli apiscampo all'apiario 5 e ieri ho messo apiscampo all'apiario 4 e ho portato a casa una parte dei melari dell'apiario 4.
Devo dire che in questi due apiari la produzione mi soddisfa in pieno ma pago un pesante dazio sulla conoscenza delle postazioni. I due apiari sono alla stessa quota ma mentre l'apiario 4 ha immagazzinato acacia bella chiara l'apiario 5 nell'ultima settimana l'ha sporcata parecchio dovevo mettere gli apiscampo lunedì
Gli apiari a 1000 metri sono in pieno raccolto..... o meglio dovrebbero esserlo ma in realtà ho dato il secondo melario a ben poche famiglie.
Nel complesso sono soddisfatto del lavoro fatto, da me e soprattutto da loro
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Ven Lug 03, 2015 11:29 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho portato a casa e smielato i melari dell'acacia, già da un bel po' in verità.
solo l'apiario 4 ha dato un'acacia che si possa definire tale mentre quella degli altri apiari era molto sporca.
A conti fatti la produzione è stata più che soddisfacente per gli apiari 4 e 5 con una media rispettivamente di 34 Kg e di 31 Kg a cassa mentre è stata discreta per gli apiari 1, 2, e 3 con 25 Kg a cassa.
Sinceramente non pensavo che 300 metri di differenza di quota influissero così tanto sulla produzione.
Dopo l'acacia è iniziata una importazione importante di melata di bosco, ho già portato a casa e smielato quella dell'apiario 5 con una media di 16 kg.
La melata dell'apiario 4 l'ho portata a casa ma devo ancora smielarla, stimo una media 18 Kg.
Attualmente gli apiari 1, 2, 3 e 4 stanno importando contemporaneamente castagno e melata e l'apiario 5 importa melata. Spero di sbagliarmi ma non mi aspetto grosse produzioni da qui in avanti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Mar Lug 07, 2015 12:26 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ieri rapido giro di verifica dello stato dei melari, niente di entusiasmante ma qualcosa si muove, nell'apiario 5 ho raddoppiato i melari ad alcune famiglie.
Intanto ne ho approfittato per fare una visita approfondita alle famiglie su cui ho effettuato la sciamatura artificiale, ne sono rimasto pienamente soddisfatto, le regine depongono molto bene, anche quelle che avevo valutato scarse alla prima verifica di deposizione ora hanno riempito di covata oltre le aspettative great.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Ora su queste famiglie non resta che verificare la comparsa delle corone di miele a fine mese prima dell'inizio dei trattamenti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Mer Ott 21, 2015 6:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ufff non ho più aggiornato il diario, mi dispiace perché a distanza di anni è bello rileggere gli eventi.
Breve riassunto di questi 3 mesi e mezzo.
Dal mio ultimo scritto per tutto luglio importazione vicino allo zero per la siccità.
Inizio dei trattamenti ad agosto con cadute mediamente scarse ad eccezione di alcune casse negli apiari a 700 metri.
A metà luglio ho acquistato 10 regine che ho utilizzato per spaccare i nuclei, successivamente nutriti abbondantemente con sciroppo per farli arrivare su 6.
A fine agosto giro valutazione scorte:
Apiari a 1000 metri scorte più che abbondanti, ho somministrato nutrimento solo a 5 famiglie su 28
Apiari a 700 metri molto molto molto leggeri, ho dovuto somministrare una media di 7,5 litri di sciroppo a 25 casse su 27.
Anche i nuclei sono stati nutriti abbondantemente perché appena spaccati e quindi scarsi di scorte.
La produzione è stata più che soddisfacente, anche se gli apiari a 1000 metri hanno totalizzato una media bassina quelli a 700 metri hanno compensato abbondantemente portando la media di tutti gli apiari a 53 kg. Anche i pochi nuclei che non ho diviso hanno prodotto un pochino di miele che non ho conteggiato nella media.
La settimana scorsa giro di sublimato di controllo negli apiari a 700 metri, caduta nella norma per il periodo.
Inverno 55 famiglie, 5 nuclei con doppo nido e 29 nuclei normali.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
raffo

Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 04/06/08 11:48
Messaggi: 3338
raffo is offline 

Località: Piacenza, apiario sull'appennino piacentino
Interessi: funghi-tartufi, ozio, apicoltura




NULL
MessaggioInviato: Mar Dic 01, 2015 10:08 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La settimana scorsa eseguito un giro di sublimato ormai in totale assenza di covata.
Gli apiari 1 2 e 3 a 1000 metri risultano puliti con cadute che vanno da zero a 3 varroe.
l'apiario 4 a 700 metri è risultato pulito, anche qui cadute da zero a 10 varroe, mentre l'apiario 5 risulta ancora parecchio infestato con cadute di parecchie decine fino anche vicino al centinaio.
sono comunque fiducioso perchè il 13 novembre si presentavano così:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Diari Apistici -> Diario Apistico 2015 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008