Indice del forum

apicoltura
Indice del forum

discussioni di apicoltura

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Che tipo di pianta è?
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Flora
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Anonymous

















MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 12:07 pm    Oggetto:  Che tipo di pianta è?
Descrizione:
Rispondi citando

Purtroppo non ho potuto fare una foto, ma la prossima volta che ripasso da quel posto la scatterò

E' una pianta che cresce ad arbusto mi pare, ha le foglie che ricordano quelle del fico anche per dimensioni, ma ha più apici (5 o 6), il colore è verde chiaro...

La parte più interessante sono i fiori o le sue florescenze che oltre ad essere pieni di api, sono pressochè simili a quelli dell'edera, ma più grossi, almeno il doppio.

Sarebbe interessante capire che tipo di pianta sia dato che fiorisce in questo periodo e quindi da un apporto molto importante alle api e agli altri pronubi
Torna in cima
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 35
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 425
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 1:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao!
È, o da come dici, dovrebbe essere, la Fatsia Japonica. vecchio
È cuginetta dell'edera (fam. Araliaceae), fiorisce a fine ottobre, inizio novembre. Basandoci sull'intuito, il potenziale mellifero potrebbe essere associabile a quello dell'edera: classe V da 201 a 500 kg/ha. In alcuni scritti si trova il valore di 600 kg/ha.
Nel post sulle fioriture (il quale non capisco cosa ci faccia nella sezione "tecniche apistiche" Confused ) avevo fatto un intervento dicendo che nel mio caso aveva aiutato le mie apine ad arrotondare le scorte. Io ho nutrito con meno sciroppo, durante quella fioritura, ma secondo me è necessario farlo per diluire o far loro miscelare il nettare della fatsia che mi aspetto dia miele che tenda a cristallizzare facilmente come l'edera.

Però è una bella cosa averla, data poi la magrissima stagione...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
Anonymous

















MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 3:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

È proprio lei! bravo! quasi quasi faccio delle talee...sai per caso come si riproduce ecc?
Torna in cima
aperitivato






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 35
Registrato: 25/07/13 16:27
Messaggi: 425
aperitivato is offline 

Località: Provincia Varese (Laghi)


Sito web: http://www.facebook.co...


italy
MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 3:49 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guarda, si riproduce bene per seme o per i polloni radicali prelevati ad aprile. A giudicare dalla conformazione del fusto, però, mi sa che è difficile ottenere buone talee. Magari però, con l'ormone radicante (anche se lascia residui e per le nostre apine non è il massimo anche se di effetti particolari non ne conosco). Puoi fare una margotta.
Guarda, se vuoi ti spedisco qualche seme, così provi. Puoi tenerlo a germogliare al fresco non esagerato 10-15 gradi . Vedo come sono messi i frutti che hanno allegato e poi ti dico!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Skype
Anonymous

















MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 5:30 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie mille!
Torna in cima
npR






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 37
Registrato: 25/10/13 14:25
Messaggi: 358
npR is offline 

Località: Salento





italy
MessaggioInviato: Ven Nov 21, 2014 9:57 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ce l'ho in giardino da che ho ricordi. Fino a non troppo tempo fa pensavo avesse a che fare con l'evodia... a mia parziale discolpa, diremo che le fioriture un po' si somigliano, no? fatti coraggio
_________________
Come l'ape raccoglie il succo dei fiori senza danneggiarne colore e profumo, così il saggio dimori nel mondo.
Siddhārtha Gautama Buddha, Versi della Legge, III sec. a.e.c. — con Antonio.

--
Riccardo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giancarlo50






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 14/09/12 12:35
Messaggi: 295
giancarlo50 is offline 

Località: Teramo
Interessi: Apicoltura




italy
MessaggioInviato: Ven Giu 12, 2015 12:32 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Come si chiama questa piantina:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Grazie Giancarlo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
spinus73






Sesso: Sesso:Maschio
Età: 45
Registrato: 23/10/14 20:19
Messaggi: 572
spinus73 is offline 

Località: Fara Gera d'Adda (BG)
Interessi: Spazi verdi, funghi e A.R.
Impiego: Apicoltore
Sito web: http://www.addamiele.it/.


italy
MessaggioInviato: Ven Giu 12, 2015 6:26 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dorycnium hirsutum

Famiglia: Fabaceae (Leguminose)
Nome italiano: Trifoglio irsuto, trifoglino grigio
Etimologia: Il nome Dory, che vuol dire lancia, indica l'antica usanza di Greci e Romani di sfregare la punta della lancia prima del combattimento per rendere difficoltosa la guarigione dei nemici feriti.
Il nome della specie indica l'aspetto irsuto della pianta.
Nel Salento la si trova nella macchia mediterranea, nelle garighe,negli incolti, ai margini di strade.
Proprietà:
Ha proprietà calmanti, sedative, antispasmodiche. Tisane fatte con i fiori servono per combattere l'insonnia.
E' pianta mellifera. Il miele ricavato è chiaro e delicatamente profumato.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Luca
------------------------------------------------------
È difficile creare idee, è facile creare parole
------------------------------------------------------
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
giancarlo50






Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 14/09/12 12:35
Messaggi: 295
giancarlo50 is offline 

Località: Teramo
Interessi: Apicoltura




italy
MessaggioInviato: Ven Giu 12, 2015 11:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie
Giancarlo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Flora Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum


Indice del forum


apicoltura topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008